Come fare i bignè: pasta choux, bignè alla crema e al cioccolato

Avete mai provato a fare i bignè fatti in casa? Ecco la ricetta superveloce!

Ingredienti:
• 100 g di acqua
• 60 g di farina 00
• 50 g di burro
• 2 uova
• 1 pizzico di sale
• 2 tuorli
• 60 g di zucchero
• 30 g di farina 00
• 200 ml di latte intero
• scorza di limone grattugiata
• 1/2 bacca di vaniglia
• zucchero a velo q.b.
• panna montata q.b.
• cioccolato fondente q.b.
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 25 min
kcal porzione: 49

Dopo che li preparate con noi, non avrete più bisogno di comprarli in pasticceria. Ecco com’è la ricetta dei bignè e alcune versione golosissime!

Soprattutto nel nord d’Italia, il cabaret di pasticcini è un must del pranzo della domenica. Generalmente formato da una varietà di pasticcini come le tartellette alla frutta, i cannoncini, le monoporzioni e le praline, il cabaret ha però come protagonisti, di solito, i bignè.

I bignè, o bignole (come le chiamano in Piemonte), sono dei meravigliosi bocconcini di pasta choux ripieni di crema, panna, cioccolato o altre preparazioni. Prima di tutto, oggi vedremo come si fa la pasta dei bignè (che è la base) e poi vedremo come riempirli in maniera classica e golosa.

Bignè
Bignè

Ricetta dei bignè: come fare la pasta choux

La pasta choux (pâte à choux) è una preparazione cardine della pasticceria francese. Sta alla base dei bignè ma potete poi utilizzarla per delle preparazioni diverse come i profitteroles, i bignè salati ecc.

  1. Portate a bollore l’acqua, il burro e il sale. Fuori dal fuoco unite la farina setacciata tutta in una volta e mescolate energicamente con una frusta. Rimettete la pentola sul fuoco e fate cuocere in modo da asciugare il composto. Quando sentirete l’impasto sfrigolare e vedrete una patina bianca sul fondo della pentola, trasferitelo in una ciotola e fatelo raffreddare.
  2. Incorporate le uova una per volta. Prima di mettere il secondo, assicuratevi che il primo sia ben assorbito (regola per i bignè di Massari, uno dei pasticceri più bravi al mondo… fidatevi!).
  3. Trasferite il composto in un sac à poche con bocchetta liscia da 10-15 mm e formate i bignè su una teglia rivestita di carta forno tenendoli distanziati.
  4. Fateli cuocere nel forno già caldo a 180°C fino a leggera colorazione per circa 20-25 minuti. Lasciateli asciugare ulteriormente nel forno spento per altri 10 minuti.

La pasta dei bignè è pronta, ora vediamo come farcirli in maniera impeccabile!

Come farcire i bignè

La maniera più classica di presentare e farcire i bignè è quella di riempirli con crema e panna. Magari sarà superfluo, però vi faremo comunque vedere come fare la crema pasticcera. Solo dopo vi mostreremo un’altra golosa variante: i bignè al cioccolato.

Bignè alla crema e panna

In un pentolino fate scaldare il latte con la buccia del limone e i semi della bacca di vaniglia. In un’altra pentola, lavorate i tuorli con lo zucchero, usando una frusta. Aggiungete a poco a poco la farina, senza smettere di mescolare. Versate poco per volta, e sempre girando, il latte bollente che avete appena aromatizzato. Continuate a mescolare fino a fare sobbollire. Versate la crema in una terrina e lasciatela raffreddare.

Ora c’è la parte divertente. Trasferite la crema in un sac à poche con bocchetta stretta. Potete farcirli tramite un foro sul fondo o, come abbiamo fatto noi, tagliare i bignè a metà, farcirli con la crema e aggiungerci sopra della panna montata. Spolverate con zucchero a velo e servite!

Bignè al cioccolato

Ora che siete diventati bravissimi, farciamoli nel modo più goloso che c’è! preparate le bignole, fate la crema pasticcera e farciteli come abbiamo fatto prima senza spolverarli con lo zucchero a velo. Sciogliete nel microonde del cioccolato fondente. Prendete i vostri pasticcini e, con molta cura, intingeteli nel cioccolato fuso.

Metteteli a raffreddare per far rapprendere il cioccolato et voilà, sono pronti per essere mangiati! In caso lo vogliate, potete anche fare la crema direttamente al cioccolato e sostituire la crema pasticcera. In questo caso, vi basterà aggiungere del cacao amaro insieme alla farina durante la preparazione!

Se vi è piaciuta questa ricetta, vi suggeriamo un dolcetto facile e veloce da fare: i muffin alla carote (tipo Camille), sono buonissimi!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 17-08-2019

X