I biscotti campane di Pasqua sono facili da realizzare e sono perfetti da servire insieme ad un buon caffè, ma anche per una colazione golosa!

Se state pensando di realizzare delle ricette facili e veloci per le festività pasquali, le campane di Pasqua sono sicuramente una di queste. Quando la Pasqua si avvicina non c’è niente di meglio che preparare dei frollini da servire ai propri ospiti o da regalare alle persone care.

La preparazione è talmente semplice che potete farvi aiutare anche dai vostri bambini che sono sempre ben felici di mettere le mani in pasta. Se volete renderli più colorati, però, potete decorarli con della glassa, dopo vi spiegheremo come. Inoltre, potete renderli ancora più golosi facendoli ripieni. Vediamo, allora, come realizzare questi biscotti facilissimi passo dopo passo.

10 ricette per tenersi in forma

Biscotti campane di Pasqua
Biscotti campane di Pasqua

Preparazione della ricetta per i biscotti campane di Pasqua

  1. La prima cosa da fare è quella di preparare la pasta frolla, anche perché andrà fatta riposare in frigo. Su una spianatoia leggermente infarinata, disponete la farina a fontana. Al centro aggiungetevi, l’uovo, lo zucchero e il burro freddo tagliato a tocchetti.
  2. Cominciate a lavorare l’impasto velocemente per far amalgamare tutti gli ingredienti. Se volete renderlo più profumato potete aggiungere anche la scorza grattugiata di un limone o di un’arancia.
  3. Quando l’impasto risulterà ben compatto, liscio e non appiccicoso, vorrà dire che sarà pronto.
  4. A questo punto avvolgete il vostro panetto nella pellicola per alimenti e fatelo riposare in frigo per circa 30 minuti.
  5. Nel frattempo, se non avete gli stampi a forma di campana, disegnate una campana su della carta forno e ritagliatela. Questa sarà la sagoma dei vostri biscotti.
  6. Trascorsa mezz’ora, riprendete il vostro panetto e con l’aiuto di un matterello ottenete una sfoglia spessa circa mezzo centimetro. Ritagliate i vostri biscotti e riponeteli su una teglia ricoperta di carta forno.
  7. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti o fino a quando risulteranno ben dorati.
  8. Una volta cotti, togliete i biscotti dal forno e fateli raffreddare completamente.

Per renderli più colorati, potete aggiungere della crema al pistacchio come abbiamo fatto noi, oppure aggiungete un colorante alimentare a piacere.

Varianti golose dei biscotti di Pasqua glassati e biscotti campane di Pasqua ripiene

  1. Se volete glassare le campane di Pasqua, mescolate 200 g di zucchero a velo con un albume e un cucchiaino di succo di limone. Inserite la glassa in una sac à poche e decorate.
  2. Per rendere ancora più golose le campane di pasqua, disponete un cucchiaino di crema di nocciole su un biscotto e ricopritelo con un altro facendo aderire bene i bordi. Fate cuocere in forno a 180°C per 20 minuti circa.

Conservazione

I biscotti campane di Pasqua si conservano per 2 o 3 giorni in un contenitore ermetico.

Provate anche la ricetta dei tradizionali biscotti di Pasqua!

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 08-04-2022


Come sostituire l’olio di semi: alternative per ogni esigenza

Come mettere l’ostia sulla torta per renderla spettacolare!