Ingredienti:
• 380 g di farina
• 90 g di burro
• 2 tuorli
• 70 g di zucchero
• 200 ml di latte
• 10 g di lievito di birra fresco
• scorza di limone e arancia q.b.
• un pizzico di sale
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: media
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 40 min

Da provare la nostra ricetta di brioche celtiche per una piacevole merenda pomeridiana perfetta sempre!

Eleganti e sceniche, le brioche celtiche sono il dessert perfetto per portare allegria e dolcezza nelle vostre case. Perfette da servire non solo a merenda, ma anche per una colazione golosa o un fine pasto da chiudere in bellezza. Proponetela anche ai vostri ospiti, ne rimarranno sicuramente soddisfatti, di certo vi chiederanno poi la ricetta.

Che aspettate? Scopriamo insieme il procedimento!

10 ricette per tenersi in forma

Brioche celtica
Brioche celtica

Preparazione delle brioche celtiche

  1. Per iniziare prendete la farina e setacciatela nella ciotola della planetaria.
  2. Sciogliete poi il lievito nel latte e aggiungetelo alla polvere.
  3. Azionate la planetaria e amalgamate per qualche istante, unendo anche la scorza degli agrumi. Continuate a mescolare a velocità minima e inserite un tuorlo e metà del peso dello zucchero.
  4. Lasciate il tempo agli ingredienti di amalgamarsi al meglio, dopo aggiungete il sale, il tuorlo e lo zucchero rimasti.
  5. A questo punto ammorbidite il burro, spezzatatelo e inseritelo poco per volta all’impasto, facendolo assorbire completamente.
  6. Proseguite lavorando il composto fino a raggiungere una consistenza liscia e omogenea.
  7. Fatto ciò, spostate l’impasto in un recipiente, precedentemente infarinato, e copritelo con la pellicola. Lasciate riposare a temperatura ambiente, fino a farlo raddoppiare di volume.Nel mente rivestite con carta da forno una teglia.
  8. Terminato il tempo di riposo dell’impasto, mettetelo su una spianatoia e stendetelo con l’aiuto di un mattarello.
  9. Utilizzate un coppapasta o la bocca di un bicchiere e realizzate dei cerchi. Sovrapponete tre di questi dischi e arrotolateli. Tagliateli poi in metà per ottenere due rose.
  10. Proseguite a comporre tutti i pezzi nello stesso modo e sistemateli nella teglia a gruppi di 5/6 rose
  11. (o quante preferite. In questo caso dovrete realizzare dei cerchi più piccoli per farne di più), lasciando un po’ di spazio tra l’uno e l’altro.
  12. Una volta ricoperta tutta la teglia, lasciate raddoppiare nuovamente l’impasto e, nel frattempo, preriscaldate il forno statico a 180 °C.
  13. Terminata l’attesa, spennellate la superficie delle rose con un tuorlo d’uovo e infornate poi per circa 40 minuti.
  14. Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servirlo. Infine decorate con una spolverata di zucchero a velo.

Non sappiamo perché, ma questa ricetta ci ha fatto proprio venire in mente le cinnamon rolls.

Deliziose varianti della ricetta delle brioche celtiche

La ricetta descritta sopra delle brioche celtiche è già una delizia così com’è, non solo per il palato, ma anche per gli occhi, tuttavia se siete amanti della dolcezza, potete provare qualche variante più saporita. Per esempio sperimentate marmellata, confettura o crema di nocciole tra un disco e l’altro, da aggiungere prima di comporre le rose.

Un’altra idea golosa è l’abbinamento con cioccolato fondente o frutta secca, come mandorle o noci, da inserire direttamente nell’impasto.

Conservazione

Potete conservare le brioche celtiche per qualche giorno, a patto di lasciarle in un luogo fresco e asciutto. In caso di farcitura sempre meglio riporle in frigorifero.

4/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 12-01-2022


Gelatina di mele: una ricetta veloce e buonissima

Funfetti cake, tanto graziosa quanto deliziosa!