Ingredienti:
• 30 ml di acqua
• 400 g di farina
• 90 g di zucchero
• 270 ml di latte
• 20 g di lievito di birra
• 1 uovo intero e 1 tuorlo
• 50 g di burro
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 50 min

Avete mai preparato la brioche con la ricetta del tang zhong? Una prelibatezza dal sapore esotico e dal risultato soffice e morbido.

Il pane è uno degli alimenti più ricercati e amati. Ne esistono di tanti tipi, ma oggi vogliamo presentarvene uno davvero particolare, con un’elasticità unica nel suo genere. Il classico pane perde la sua morbidezza già dopo un giorno, invece il successo del pan brioche tang zhong è dovuto (tra le altre cose) anche dal fatto che la sua consistenza soffice si conserva per un po’ di tempo in più.

Tali caratteristiche si hanno proprio grazie alla presenza del metodo tang zhong, un pre impasto molto elastico e bagnato che diventa quasi gelatinoso in cottura, il quale non solo dona un sapore particolare al pan brioche, ma ne garantisce la morbidezza e la conservazione. Si può preparare prima del pane vero e proprio. La procedura è davvero semplice e veloce! Una volta pronto, basterà versare il vostro tang zhong all’intero della ciotola in cui state preparando il pane e continuare con la ricetta. Ma vediamo nel dettaglio come bisogna procedere.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Brioche con metodo tang zhong
Brioche con metodo tang zhong

Preparazione del pan brioche tang zhong

  1. Preparate innanzitutto il tang zhong; per iniziare, versate l’acqua, 30 g di farina e 90 ml di latte in un pentolino.
  2. Riscaldate fino a raggiungere la temperatura di 65°C (per controllare è consigliabile procurarsi un termometro da cucina).
  3. Ottenuta la temperatura desiderata, spegnete il fornello e lasciate raffreddare; il vostro tang zhong è pronto!
  4. Procedete ora con la preparazione del pan brioche. A tale scopo versate il latte restante in una ciotola e fatevi sciogliere il lievito all’interno.
  5. Aggiungere lo zucchero, l’uovo intero, la restante farina e il tang zhong preparato precedentemente.
  6. Impastare energicamente il tutto fino a quando il composto non avrà raggiunto una consistenza liscia e priva di grumi.
  7. Aggiungere il burro e lavorare ancora fino a quando non sarà completamente amalgamato con il resto dell’impasto.
  8. Coprire la ciotola con un canovaccio e lasciar lievitare per circa 3 ore.
  9. Trascorso questo tempo, dividere l’impasto in più parti (minimo 3) che dovranno essere modellate inserendole in stampi da plumcake.
  10. Lasciar lievitare le parti di impasto (ora occupanti le loro nuove sedi) per circa 1 ora e mezzo.
  11. Trascorso questo tempo, spennellare il tuorlo d’uovo su ciascuna pagnotta.
  12. Infornare il tutto a una temperatura di 180°C e lasciar cuocere per circa 40 min.

Conservazione

Il tang zhong brioche e finalmente pronto! Lasciatelo raffreddare, dopodiché potrete subito servirlo ai vostri commensali! Abbiamo già accennato al fatto che il pan brioche ha una vita più lunga dal pan brioche classico? La sua morbidezza è garantita per 2 giorni, in cui l’ideale e mantenerlo a temperatura ambiente, possibilmente coperto, con poco contatto con l’aria. Potrà essere mangiato anche nei giorni successivi, preferibilmente entro una settimana.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - DV

ultimo aggiornamento: 09-11-2021


Ecco le crêpes senza uova, la versione light dell’amato dolce francese!

Rotolo paradiso: la ricetta della bontà per grandi e piccini