Ingredienti:
• 300 g di farina 0
• 50 ml di acqua
• 8 g di lievito di birra fresco
• 120 g di zucchero semolato
• 2 tuorli
• 80 ml di latte
• 1 cucchiaino di miele
• 1 pizzico di sale
• 100 g di burro
• 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
• 40 g di albume
• 40 g di farina di mandorle
• granella di zucchero q.b.
difficoltà: media
persone: 9
preparazione: 40 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 125

Tutti a rapporto, c’è la ricetta per dei buondì fatti in casa deliziosi e soffici. Ecco come prepararli simili agli originali.

Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha assaggiato queste deliziose brioches. Da oggi sarà anche più facile averli a disposizione, grazie alla ricetta per dei buondì fatti in casa sofficissimi. Si parte realizzando il lievitino, per poi proseguire all’impasto vero e proprio. Con alcuni accorgimenti può riuscire morbido e fragrante, per dei dolcetti buoni a colazione ma anche a merenda. In ultimo, non dimenticate di preparare la deliziosa glassa alle mandorle a cui aggiungere, poi, la granella di zucchero.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Buondì ricetta
Buondì ricetta

Preparazione della ricetta per i buondì

  1. Partite dal lievitino, versando in una ciotola l’acqua, il lievito di birra e 50 g di farina 0 (setacciata).
  2. Impastate per ottenere un piccolo panetto sodo e omogeneo. Coprite con un canovaccio e fate lievitare per 30 minuti.
  3. Trascorso questo tempo, nella stessa ciotola di questa piccola palla di impasto, versate 250 g di farina 0 (precedentemente setacciati).
  4. Aggiungete lo zucchero, il latte, i tuorli e il miele. Mescolate e impastate con cura, ottenendo un impasto omogeneo.
  5. in un’altra ciotola, mettete il burro morbido (tagliato a tocchetti) e mescolatelo a un pizzico di sale e all’estratto di vaniglia.
  6. Incorporate il burro all’impasto, poco alla volta, assicurandovi che venga assorbito del tutto.
  7. Una volta incordato l’impasto, modellatelo a panetto e mettetelo su un piano infarinato. Coprite con una ciotola e lasciate lievitare per 40 minuti.
  8. Trascorso questo tempo, dividete l’impasto in parti più piccole, del peso di circa 60 g ciascuna.
  9. Modellate ogni pallina a forma di buondì, un po’ allungato.
  10. Prendete una teglia e rivestitela con carta forno. Formate la prima fila di brioches, mettendole a distanza. Alzate la carta forno in modo da interporla con le brioches della fila successiva, perché non devono toccarsi tra loro. In poche parole, disponete a fisarmonica la carta che deve rialzarsi tra una fila e l’altra.
  11. Mettete in forno spento e con luce accesa, lasciando lievitare per 2 ore o poco più.
  12. Nel frattempo, realizzate la glassa. Mettete in una ciotola la farina di mandorle, gli albumi e 60 g di zucchero.
  13. Aggiungete l’essenza di mandorle e mescolate per ottenere un composto omogeneo.
  14. Usatela per spennellare la superficie dei buondì fatti in casa e, poi, cospargete con la granella di zucchero.
  15. Fate cuocere in forno statico e preriscaldato a 180°C per 20 minuti.

Conservazione

Con questa ricetta facile e veloce, fare in casa i buondì è un divertimento. Potete conservarli per 4-5 giorni, sotto una campana di vetro o in un sacchetto per alimenti.

Provate anche i profumati e deliziosi lemon rolls.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 18-05-2022


Crostata con cioccolato e fragole, buona in tutte le varianti!

Parker house roll: i panini più soffici al mondo