Come conservare il melograno? Cosa fare perché non si rovini prima di consumarlo? Scopriamolo insieme grazie a una guida e a trucchetti di cucina!

Il melograno è uno dei frutti tipici dell’autunno e dell’inverno. I suoi chicchi dal colore rosso acceso sono ricchissimi di proprietà benefiche per il nostro organismo, sono un ottimo ingrediente per ricette sia dolci che salate nonché un ottimo elemento decorativo. Le melagrane vanno raccolte dall’albero quando il colore della buccia ha raggiunto la tonalità del rosso rubino. Si staccano dai rami con l’aiuto delle cesoie e poi possono essere riposte in cassette per la frutta o cestini di vimini. Ma come si conservano?

Conservazione del melograno: i consigli e i trucchi più utili

Le melagrane possono essere conservate in un luogo fresco e asciutto per 15-20 giorni. Se volete conservarle più a lungo potete riporle in frigorifero nell’apposito scomparto riservato alla frutta e alla verdura e si mantengono anche per un mese.

Forse non tutti sanno che i chicchi del melograno possono essere conservati anche nel freezer. Sì, avete letto benissimo.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

come conservare il melograno
melograno

Dopo aver sgranato le melagrane, infatti, potete riporre i chicchi negli appositi sacchetti contenitori per il freezer e congelarli. In questo modo i chicchi si conservano fino a tre mesi e li avrete a disposizione per preparare gustosi frullati e sciroppi dato che vi basterà frullarli volta per volta. In alternativa potete usarli per dare un tocco di colore in più alle crostate, primi o secondi piatti.

Come conservare il succo di melograno

Il succo di melograno fatto in casa è una bevanda davvero benefica. Se il succo fresco non viene pastorizzato può essere conservato solo per pochissimi giorni in frigorifero. Chi invece ha la fortuna di avere melagrane in quantità può spremere i chicchi e poi congelare il succo ricavato in apposite bottiglie o bicchieri di plastica. Il succo scongelato è poi ottimo da gustare o da utilizzare per preparare altri dessert come la crema pasticcera.

Un altro modo per conservare il sapore della melagrana è preparare un ottimo liquore!

0/5 (0 Reviews)

Buonissimi e veloci: i pancake senza latte sono tutti da provare!

La torta pancho è una nuvola di dolcezza: ecco come si prepara!