Sono tipiche dell’autunno e buone da gustare con un buon bicchiere di vino rosso o come ingrediente per svariati dessert, ma sapete come conservare le castagne correttamente?

Le castagne sono uno dei frutti simbolo dell’autunno e, se anche voi le amate particolarmente, sarete sicuramente interessanti a scoprire come conservare le castagne al meglio per poterle consumare anche nei mesi successivi al raccolto.

Le castagne appena raccolte possono essere conservate tranquillamente sia in frigorifero sia nel freezer. Vediamo di scoprirne di più!

Come conservare le castagne appena raccolte?

Se decidete di conservarle in frigorifero, dovete inizialmente lasciarle in ammollo nell’acqua per nove giorni, cambiando l’acqua quotidianamente e togliendo le castagne che vedete galleggiare in superficie. Trascorsi i giorni di ammollo potete asciugare accuratamente le castagne e poi riporle in frigorifero all’interno di una piccola cassetta di legno o in un sacchetto di juta. In questo modo possono essere conservate anche per 3 mesi.

come conservare le castagne
castagne da conservare

Ancora più pratica è la conservazione delle castagne in congelatore: sciacquatele sotto il getto d’acqua corrente, eliminate quelle rovinate e incidetele nella parte più bombata. Riponete le castagne in freezer: potete conservarle fino a 12 mesi e in questo modo le avrete già pronte a disposizione per cuocerle appena ne avrete voglia.

Un altro metodo interessante è la conservazione sotto la sabbia: dovrete riporre le castagne in un recipiente, ben coperte di sabbia alternando i vari strati. Questo consente di mantenerle al fresco e possono essere conservate per 2 mesi a temperatura ambiente.

Come si conservano le castagne cotte

Le castagne possono essere conservate anche dopo la cottura. In questo caso, potete lessarle oppure cuocerle arrosto e, dopo averle fatte raffreddare e averle sbucciate, potete riporle nei pratici sacchetti per alimenti. Si conservano in freezer anche per 6 mesi.

Se siete alla ricerca di altre idee per conservare le castagne vi consigliamo di provare la marmellata di castagne!

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Biscotti ritornelli: sapete che è possibile farli anche a casa?

Una ciambella al limone degna della Regina, perfetta per l’ora del té!