Ecco una guida completa con tutti i passaggi e i migliori consigli su come mettere l’ostia sulla torta e cosa usare per farlo.

Ci sono svariati motivi che ci spingono a fare un buon dolce. Con tutti gli attrezzi presenti in commercio, oramai, è possibile farne di tutti i tipi anche in casa. In alcuni casi, poi, possiamo ottenere anche risultati professionali, come quelli che escono da una pasticceria. In merito a questo discorso, oggi analizziamo come mettere l’ostia sulla torta, per renderla anche bella da vedere. Che sia per un compleanno o un’occasione speciale, non c’è modo migliore e più semplice per decorarla.

10 ricette per tenersi in forma

Come mettere l'ostia sulla torta
Come mettere l’ostia sulla torta

Alcuni consigli su come mettere l’ostia sulla torta

Anche nota come cialda per torta, l’ostia è un elemento valido per decorare un dolce. Innanzitutto, vi serve una buona torta. La scelta migliore è un pan di Spagna, non troppo umido e con una superficie abbastanza compatta. Prima di cominciare, la torta deve essere ben fredda, quindi tenetela un po’ in frigo prima di decorarla. Per procedere, dovete prima creare una miscela di gelatina. Questa serve per tenere incollata l’ostia alla superficie del dessert.

In alternativa, sapete come mettere l’ostia sulla torta con panna montata? Vi basta spalmare un sottile (che sia sottile) strato di panna sulla superficie del dolce e posizionare sopra la cialda. Ad ogni modo, dovete procedere adagiando la decorazione con molta delicatezza. Se dovesse rompersi, potete rincollarla usando la gelatina stessa.

Dovete sapere anche quanto tempo prima mettere l’ostia. La decorazione sulla cialda teme molto l’umidità e i suoi colori tendono facilmente a sbiadirsi. Per questo, è bene usarla poco prima di servire il dolce. Non fate passare troppo tempo, perché potrebbe facilmente rovinarsi.

Tutti i passaggi su come applicare la cialda sulla torta

Per decorare in questo modo un dolce, servono pochi ingredienti. Create la miscela di gelatina e posizionate sopra il prodotto, dando un nuovo aspetto alla vostra creazione. Potete acquistare l’ostia generica in un supermercato o in altri rivenditori, oppure realizzarla voi stessi. Il procedimento per applicarla è lo stesso e vale anche come risposta alla domanda “come mettere l’ostia di zucchero sulla torta?”, che è un altro tipo di cialda.

  1. Per preparare la gelatina, versate 200 ml di acqua in un pentolino e scaldatela. Successivamente, spezzate 2 fogli di gelatina e fateli sciogliere in essa.
  2. Rimettete il pentolino sul fuoco, aggiungete 2 cucchiai di zucchero (30 g) e fate cuocere a fuoco basso. Mescolate, fin quando il composto assume consistenza gelatinosa.
  3. A questo punto, spegnete il fornello. Aggiungete qualche goccia di succo di limone o di un altro aroma, per aromatizzare il prodotto. Mescolate e aspettate che si raffreddi.
  4. Prendete la torta dal frigo e, aiutandovi con una spatola, spalmate il collante sulla superficie del dolce.
  5. Fate molta attenzione nel posizionare la cialda ed esercitate una leggera pressione. In ultimo, spennellate un po’ di gelatina anche sull’ostia, per renderla più lucida.
  6. Decorate i bordi di questa componente, per evitare che si sollevino. Potete ricoprirli con decorazioni in panna montata, meringhe o crema.

Come preparare l’ostia in casa

Dopo aver visto come attaccare la cialda sulla torta, ecco alcuni consigli su come realizzare la classica versione di questo prodotto in casa. Per farlo servono pochi ingredienti e pochi sforzi. Una volta realizzata e fatta raffreddare, potete disegnarvi sopra con matite alimentari o coloranti in gel o in polvere.

  1. Setacciate 125 g di farina 00, versandola in una ciotola. Aggiungete 250 l di acqua, a filo.
  2. Mescolate energicamente con un cucchiaio in legno, evitando di formare grumi.
  3. Prendete una padella della grandezza dell’ostia che volete ottenere e ungete tutto il fondo. In alternativa, usate uno stampo apposito per ostia.
  4. Versate al centro un mestolo di pastella e fate cuocere pochi minuti per lato.
  5. Una volta cotta, trasferitela su un piatto, ricoprite con un foglio di carta forno e posizionate sopra un peso per non farla deformare.

Per dolci spettacolari, ecco le migliori idee per decorare le torte con panna montata.

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 12-04-2022


Biscotti campane di Pasqua: i dolci facili e veloci delle feste

Formine per biscotti fai da te: pronte per ogni occasione