Volete sapere tutti i trucchi su come montare il latte a casa? Ecco 5 pratici e veloci metodi per farlo e preparare un buon cappuccino.

Tutto ciò che dovete sapere su come montare il latte si riduce a poche regole. Farlo nella propria cucina, infatti, è pratico e veloce. Alcuni metodi prevedono attrezzi specifici e facilmente recuperabili, altri si possono realizzare senza particolari strumenti. Dai macchinari adatti a una semplice bottiglia, vari oggetti sono utili per condurre questa operazione. In linea generale, va usato il latte caldo, quindi scaldatelo precedentemente. In alternativa, vediamo anche come schiumare anche quello freddo. Mettetevi comodi e seguite questi consigli per montare il latte a casa!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Come montare il latte
Come montare il latte

Come montare il latte: i metodi infallibili

Per ottenere un buon latte montato, dovete seguire alcuni accorgimenti preventivi. Innanzitutto, scegliete un latte intero e con un notevole contenuto di grassi (circa 3,8%); il latte parzialmente scremato non è molto adatto a questa operazione. In secondo luogo, è bene riscaldare il latte in un pentolino, prima di cominciare. Ricordate, però, di non farlo bollire!

Un primo metodo prevede l’uso delle fruste elettriche. Versate il liquido in un piccolo recipiente e lavoratelo fino a quando diventa spumoso. In alternativa, va bene anche un frullatore a immersione, se vi occorre una quantità di prodotto maggiore.

Sapete come schiumare il latte con un frullino schiumalatte? Questo è un apposito strumento, composto da un manico doppio al quale è attaccata una bacchetta d’acciaio con, all’estremità, una spirale ondulata. Bisogna agitarlo verticalmente nel recipiente, che contiene il liquido, ed essere agili e veloci, per ottenere un prodotto adeguatamente schiumoso.

Tutti i segreti su come montare il latte freddo

Un primo e semplicissimo metodo prevede l’impiego di un barattolo o una bottiglia. Versate il liquido in uno di questi due recipienti e chiudete con cura il tappo. A questo punto, potete cominciare ad agitare la bottiglia e, in pochi secondi, compariranno delle bolle che vi faranno capire che il prodotto è pronto. Questo metodo è efficace anche se usate il latte caldo.

Un altro metodo prevede l’uso di uno strumento specifico per montare il latte per cappuccino – e non solo -, ovvero usare un montalatte. Si tratta di un piccolo elettrodomestico in cui versare il liquido, poi basta azionarlo e aspettare che, in pochi minuti, dia un prodotto perfetto. L’attrezzo è in grado di riscaldare in autonomia il liquido, riconoscendo la temperatura adatta da raggiungere.

Un altro dei semplici modi per montare il latte a casa prevede di servirsi di una macchina da caffè dotata di un lancia vapore, che serve per montare il liquido. Tuttavia, bisogna seguire alcuni accorgimenti nell’uso di questo attrezzo per una schiuma latte fatta in casa perfetta. Innanzitutto, mantenete il bricco inclinato di 40°, per favorire la rotazione del liquido. Non immergete tutto il beccuccio del vapore, perché soltanto l’estremità dovrebbe essere immersa nel latte. Inoltre, ricordate che il latte non deve mai bollire.

Un’altra guida essenziale: ecco come usare il cannello da cucina.

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 26-04-2022


Trucchi per recuperare una torta troppo dolce o venuta male

Il segreto su come recuperare la pasta frolla impazzita, lo abbiamo noi!