Come sostituire il burro nei dolci: ecco gli ingredienti alternativi per rendere i vostri dolci sani, genuini ma sempre buonissimi!

Vi piacciono i dolci ma state iniziando a pensare di stare un po’ attenti alla linea? Avete solo l’olio in casa e un’improvvisa voglia di dolci? In questa semplice guida vi sveleremo come sostituire il burro senza ridurre la bontà delle torte e dei dessert. Vediamo subito quali sono i sostituti e le giuste quantità!

Come sostituire il burro con l’olio

Se desiderate eliminare il burro da una ricetta per avere un prodotto più leggero o semplicemente perché in casa non ne avete, vi basterà sapere che l’olio è un’ottima alternativa. Per i dolci è preferibile utilizzare l’olio di arachidi o l’olio di semi di girasole, due delle tipologie di olio dal gusto più neutro e sicuramente più adatte per non modificare il gusto finale dei dolci. L’olio di oliva, infatti, ha un sapore più forte ed ha anche una consistenza diversa da quello di semi per cui potrebbe incidere non solo sul gusto ma anche sulla “pesantezza” del dolce.

come sostituire il burro
burro

Ovviamente l’olio non può essere aggiunto nella stessa quantità del burro ma è necessario fare una conversione. Per calcolare la giusta dose vi basterà tenere a mente una semplice proporzione: il peso dell’olio da aggiungere deve essere pari al 20% in meno rispetto al peso del burro da sostituire.

Cosa usare al posto del burro? Altri sostituti

Anche lo yogurt, la panna e la ricotta sono degli ottimi sostituti per alleggerire le vostre ricette. Questi tre ingredienti, infatti, sono perfetti per ridurre l’apporto di grassi e per rendere le torte ancora più soffici.

Vi basterà ricordare che se utilizzate lo yogurt e la panna come sostituti dovete utilizzarne il 25% in più rispetto alla quantità del burro indicata in ricetta. La ricotta invece può essere aggiunta nella stessa quantità.

La lista degli ingredienti alternativi al burro non è finita qui. L’avocado, ad esempio, è un valido sostituto del burro. Questo frutto, infatti, è ricco di grassi buoni e di origine vegetale, ridotto in crema è perfetto da aggiungere all’impasto dei dolci: 100 grammi di burro possono essere sostituti con 130 grammi di avocado.

Anche la crema o burro di arachidi, soprattutto se fatta in casa, è un ottimo sostituto soprattutto se avete in mente di preparare un dolce al cioccolato o a base di frutta secca! In questo caso l’aroma si sentirà si più.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Avete mai assaggiato le crepes zucca e amaretti? Prepariamole insieme!

Torta di zucca e mandorle: un incredibile dolce autunnale!