Come sostituire la colla di pesce? Ecco la guida con le alternative migliori per non avere più dubbi e preparare sempre dolci perfetti!

Quante volte capita di imbattersi in ricette che tra gli ingredienti hanno la colla di pesce? È importante sapere come sostituire la colla di pesce perché c’è chi non ama utilizzarla come addensante per via delle sue origini (e per tanti altri motivi). È possibile però utilizzare altri addensanti naturali, ecco quali sono e tutte le migliori alternative.

Come sostituire la colla di pesce?

La colla di pesce è una gelatina di origine alimentare ed è molto utilizzata nella preparazione di budini, caramelle, cioccolatini, ma anche in alcune birre o vini. Originariamente, come suggerisce il nome, per la sua produzione si utilizzava la vescica natatoria o le cartilagini di storione e pesci simili a questo; ad oggi si ricava tramite idrolisi dal collagene, quindi dal tessuto connettivo di altri animali come maiali o bovini. Di conseguenza una vera e propria colla di pesce vegetale non esiste. In sua sostituzione, però, si possono usare agar agar, amido di mais, carragenina (e non solo).

Sostituire la colla di pesce con l’agar agar

9 ricette autunnalli per la tua tavola

agar agar
agar agar

L’agar agar è senza ombra di dubbio l’alternativa più conosciuta alla colla di pesce. Si tratta di un gelificante naturale estratto dalle alghe rosse e particolarmente utilizzato nella cucina asiatica.

È venduto in pratiche bustine in polvere e si fa sciogliere a caldo nella preparazione da addensare: si scioglie facilmente a 90°C e 5 g di agar agar in polvere corrispondono ad un foglio di colla di pesce.

Pectina: un’alternativa alla colla di pesce

pectina
pectina

Deriva dalla frutta, principalmente dalle mele verdi: la pectina è principalmente utilizzata come addensate nella preparazione di marmellate, confetture e gelatine di frutta. È’ adatta anche a ricette come budini, creme e yogurt e permette di addensare gli ingredienti a caldo

Si fa sciogliere a 100°C con succo di limone e zucchero. Per le quantità basta regolarsi a occhio avendo cura di aggiungerne un po’ alla volta fino ad avere la consistenza che si desidera.

Amido di mais e fecola di patate al posto della colla di pesce

amido di mais
amido di mais

L’amido di mais o maizena è un addensante naturale ed è consigliatissimo per dare a salse, vellutate e zuppe una consistenza morbida e cremosa. Per questo motivo è adatto anche per addensare ricette dolci come creme e budini al posto della colla di pesce. Anche l’amido va sciolto in un liquido caldo (acqua o latte) e poi si aggiunge al resto degli ingredienti un po’ alla volta fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Allo stesso modo anche la fecola di patate con il suo potere addensante è un valido sostituto sia della colla di pesce sia delle uova ed è particolarmente consigliata per addensare salse e creme.

Sostituire la colla di pesce con la carragenina

carragenina
carragenina

Forse è una delle alternative meno conosciute, ma anche la carragenina è un gelificante ottenuto dalle alghe rosse e come l’agar agar si scioglie a caldo e consente di ottenere un gel trasparente ed elastico.

Si consiglia di sostituire un foglio di colla di pesce con 5 g di carragenina. Unico inconveniente? È difficile trovarla in commercio!

Come sostituire la colla di pesce con gli albumi nella panna cotta

panna cotta
panna cotta

Nella ricetta tradizionale la panna cotta si prepara con la colla di pesce per addensare la panna e lo zucchero, ciò non toglie che sia possibile prepararla anche senza, ovviando con l’aggiunta di albumi.

Per un totale di 425 ml di liquido (panna e latte) serviranno 70 grammi di albumi. In questa preparazione gli albumi si aggiungono al liquido caldo e poi si fa cuocere la panna cotta nelle monoporzioni in forno a bagnomaria a 160°C per 60-65 minuti.

Se volete approfondire il mondo delle alternative, scoprite anche come sostituire il burro!

ultimo aggiornamento: 20-01-2021


Tanti modi per riutilizzare i fondi del caffè: li conoscete tutti?

Profumo per ambienti fai da te: ecco alcune idee semplicissime da realizzare!