Sapere come sostituire le uova, soprattutto nelle ricette dolci, è fondamentale per poter soddisfare tutti. Quali sono le alternative? Scopriamolo insieme!

Molte volte può capitare di dover sostituire un ingrediente per motivi di intolleranza, per allergia, perché c’è chi segue una dieta o un’alimentazione specifica o semplicemente perché la quantità che si ha in casa non è sufficiente per la ricetta che si aveva in mente di preparare. Ecco allora che conoscere bene le alternative è più che necessario. Per questo motivo è importante sapere come sostituire le uova nelle preparazioni dolci, quali sono le alternative e soprattutto le quantità giuste.

Sostituire le uova in un impasto non è semplice, dato che sono proprio le uova gli ingredienti che rendono i dolci soffici, conferiscono loro il volume finale, favoriscono la lievitazione e ovviamente aiutano ad amalgamare gli ingredienti. Ciò non vuol dire che sia impossibile sostituirle poiché con la combinazione di alcuni ingredienti si può replicare proprio la funzione delle uova stesse. Vediamo come fare!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Come sostituire le uova
uova

Come sostituire le uova nei dolci

Tra i più rinomati e validi sostituti delle uova troviamo ingredienti che abbiamo tutti quasi per certo in casa: fecola di patate, latte, yogurt e banana sono i più consigliati. Ovviamente è importante seguire delle precise proporzioni per non danneggiare consistenza e gusto.

Sostituire le uova con la fecola di patate

Nell’impasto di una torta, un uovo può essere sostituito con due cucchiai di fecola di patate o amido di mais, due ingredienti dalla perfetta funzione addensate e legante. Ovviamente in questo caso sarà necessario bilanciare la parte liquida per cui, a seconda della ricetta che andrete preparare, potete aggiungere acqua, latte o succo di frutta. Nei budini o nelle creme, invece, potete sostituire un uovo con 40 grammi di fecola o amido.

Sostituire le uova con le banane o altra frutta

La frutta è senza ombra di dubbio una delle alternative migliori alle uova. La banana è la più sfruttata dato che è morbida e contribuisce a legare gli ingredienti e a renderli umidi e soffici.

In questo caso la proporzione da seguire è quella di 1/2 banana ben schiacciata e ridotta in purea per 1 uovo da sostituire. La stessa proporzione vale anche se utilizzate altra frutta (mela, pesca o pera frullate) al posto della banana.

Sostituire le uova con yogurt e latte

Lo yogurt e il latte possono sostituire l’uso delle uova nelle torte seguendo questa proporzione: 1/2 vasetto di yogurt o 50 ml di latte più un cucchiaio di aceto di mele corrispondono a un uovo.

Se avete intenzione di preparare un budino o un crema potete utilizzare 70 grammi di yogurt al posto di un uovo oppure 2 cucchiai di latte condensato.

Sapete, invece, come sostituire il burro?

ultimo aggiornamento: 01-01-2020


Come conservare correttamente i cibi nel frigorifero