Come tagliare l’ananas in modo corretto e scenografico per rendere ancora più invitanti macedonie o piatti di frutta? Ecco tutti i consigli!

Sapete come tagliare l’ananas correttamente? C’è chi preferisce le classiche fettine, ma chi ogni tanto vuol provare idee diverse: per questo è sempre importante avere qualche suggerimento in più.

In più, oltre agli aspetti tecnici per affettare l’ananas in modi differenti, non bisogna tralasciare la scelta dell’ananas. Sapete come fare? Prendete l’ananas, sollevatelo e annusate il fondo: se è buono, deve avere un odore fresco e dolce. Il colore esterno deve poi essere giallo dorato, principalmente sul fondo e non devono essere presenti ammaccature.

Ora vediamo ora come procedere per affettarlo!

pulire ananas
pulire ananas

Come pulire e tagliare l’ananas

  1. Per prima cosa appoggiate l’ananas in orizzontale su un piano di lavoro pulito.
  2. Eliminate la parte superiore con le foglie e quella inferiore con l’aiuto di un coltello a lama affilata.
  3. Ora appoggiate l’ananas su una delle due estremità che avete pareggiato ed eliminate tutta la buccia esterna tagliando dall’alto verso il basso.
  4. Cercate di non andare troppo verso l’interno con la lama del coltello per lasciare intatta la polpa.
  5. Dopo aver tolto tutta la buccia potete procedere ad eliminare gli eventuali residui facendo delle incisioni con un coltellino più piccolo.
  6. A questo punto potete tagliare la polpa a fette più o meno spesse.
  7. Non preoccupatevi della parte centrale: anche se la sentite piuttosto dura è sempre buona e commestibile. Se, invece, preferite i dischetti alle classiche fettine potete eliminare il centro con l’aiuto di un coppa pasta.

Adesso non avete proprio scuse per non preparare il semifreddo all’ananas.

Come tagliare l’ananas in modo creativo

Un modo creativo per tagliare l’ananas è senza dubbio realizzare una barchetta: per realizzarla dovete affettare l’ananas, senza privarlo del ciuffetto superiore, dividerla in quarti e per il senso della lunghezza. Incidete la parte centrale più dura e tagliate fin quasi al ciuffetto verde senza staccare completamente poi tagliate la polpa a fettine.

Come tagliare l’ananas per spiedini

Spiedini di ananas
Spiedini di ananas

Ancora più semplice è ottenere dei pezzetti di ananas per spiedini o macedonie: anche in questo caso dovete dividere l’ananas sbucciato in quarti, eliminare il torsolo da ogni quarto e poi tagliare ognuno di questi a metà dopodiché potete procedere a tagliare a pezzetti, facile no?

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Sorbetto all’uva: fresco, dissetante e buonissimo!

Buonissimi e facili da fare: sono i pancake ai kiwi!