Ingredienti:
• 300 g di farina 00
• 150 g di burro
• 120 g di zucchero semolato
• 1 uovo
• 1 pizzico di sale
• 1 bacca di vaniglia (semi)
• 3 g di lievito in polvere per dolci
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 170

Prepariamo un dolce di Pasqua velocissimo e delizioso, ovvero i coniglietti di pasta frolla. Si tratta di biscotti morbidi e fragranti.

Noti anche come Easter cookies per eccellenza, i coniglietti di pasta frolla si realizzano con una ricetta facile e veloce. Dal loro nome è facilmente intuibile di cosa si tratta: sono biscotti a forma di coniglio pasquale. Questa preparazione richiede poco tempo e pochi ingredienti, così da ottenere facilmente dei dolcetti tanto semplici quanto deliziosi. La base è formata da una semplice pasta frolla, da modellare con le formine più adatte, ovviamente quelle con la sagoma di un coniglio. Il risultato è un impasto dorato e dalla consistenza morbida e fragrante. Al termine, potete decorarli in vari modi, con glassa, confettini colorati o, come vedremo più avanti, con la Nutella.

10 ricette per tenersi in forma

Coniglietti di pasta frolla
Coniglietti di pasta frolla

Preparazione per la ricetta dei coniglietti di pasta frolla

  1. Tenete a temperatura ambiente il burro molto tempo prima, per farlo ammorbidire. Al momento di cominciare, tagliatelo a tocchetti trasferendolo in una ciotola.
  2. Versate anche lo zucchero e lavorate energicamente, per ottenere un composto omogeneo.
  3. Aggiungete l’uovo e i semi di vaniglia e mescolate con un cucchiaio in legno.
  4. In un altro recipiente, versate la farina (setacciata). Aggiungete il lievito e un pizzico di sale.
  5. A queste polveri, unite il precedente composto e impastate velocemente, per amalgamare il tutto.
  6. Una volta ottenuto un panetto sodo e omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e trasferitelo in frigo per far riposare 30 minuti.
  7. Trascorso questo tempo, riposizionatelo su un piano da lavoro e stendetelo subito per ottenere una sfoglia dello spessore di 5 mm.
  8. Con delle formine a forma di coniglietto, ritagliate tanti biscotti. Man mano, posizionateli su una teglia ricoperta con carta da forno.
  9. Mettete la teglia in frigo e, nel frattempo, accendete il forno a 180°C per farlo riscaldare adeguatamente.
  10. Una volta diventato caldo, infornate i biscotti e fate cuocere alla stessa temperatura per 15 minuti, fino a quando diventano dorati.
  11. Trascorso questo tempo, sfornate e fate raffreddare a temperatura ambiente.

Una gustosa variante è quella dei coniglietti di pasta frolla e nutella. Per realizzarli, prendete un primo biscotto e spalmate sopra un leggero strato di crema alle nocciole, poi coprite con un secondo biscotto, facendo aderire la base alla crema. Per questa versione non c’è bisogno di una quantità precisa di Nutella, perché potete farcire a piacere i vostri dolcetti.

Conservazione

Potete conservare i coniglietti di pasta frolla in un contenitore di latta o per biscotti per 3 settimane circa. Se li farcite con Nutella, potete tenerli in un contenitore ermetico per 4-5 giorni.

Ecco alcune idee su come riciclare l’uovo di Pasqua!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Pasqua

ultimo aggiornamento: 13-04-2022


Baci di meringa: mai assaggiato biscotti più deliziosi!

Dolci sospiri: i deliziosi dolcetti pugliesi