Ingredienti:
• 500 ml di panna fresca liquida
• 150 ml di latte
• 8 tuorli
• 150 g di zucchero semolato
• 2 stecche di vaniglia
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 285

Più vellutata e più cremosa, la crema alla vaniglia è la salsa perfetta per arricchire ogni tipo di dolce.

Non è una crema pasticcera e non è una semplice salsa, la crema alla vaniglia è assolutamente unica nel suo genere. Vellutata e fluida è adatta per farcire dolci al cucchiaio, torte e da mangiare anche da sola. In molti affermano che il suo gusto è molto simile alla crema inglese, ma il suo gusto è composto da tanta e buona vaniglia. Per realizzarla si può usare un estratto, ma è molto meglio impiegare le stecche di questo aroma, per renderla fragrante. Pochi passaggi, tempi di riposo un po’ più lunghi e un risultato perfetto per questa deliziosa crema per strudel!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Crema alla vaniglia
Crema alla vaniglia

Preparazione della ricetta per la crema alla vaniglia

  1. Il primo passo è versare la panna liquida e il latte in un pentolino.
  2. Prendete le 2 stecche di vaniglia e incidetela per tutta la sua lunghezza, poi inseritela nel recipiente con i liquidi.
  3. Accendete il fuoco a fiamma bassa e portate a bollore. Una volta fatto, spegnete e lasciate riposare questo composto per 30 minuti.
  4. Nel frattempo, versate in una ciotola lo zucchero e unite i tuorli. Lavorate con una frusta a mano o elettrica per montare il tutto, ottenendo una spuma chiara.
  5. Filtrate il latte e la panna scaldati, privandoli della stecca, e uniteli a questo composto spumoso.
  6. Mescolate e, poi, rimettete tutto in un pentolino. Fate cuocere ancora la salsa alla vaniglia, senza portare a bollore il contenuto. Continuate a girare con un cucchiaio di legno, fin quando il tutto non si addensa.
  7. Una volta pronta, spegnete la fiamma e trasferite subito la crema in una ciotola. Coprite con una pellicola trasparente, facendola aderire alla superficie, e usatela all’occorrenza.

Questa preparazione è una perfetta crema alla vaniglia per strudel, ma potete gustarla da sola con dei biscotti o usarla per farcire varie torte.

Conservazione

Se non consumate subito tutta la quantità, potete conservarla in frigo per massimo 2 giorni, ricordando di coprirla sempre con pellicola trasparente a contatto. Tuttavia, vi consigliamo di usare subito questo prodotto, simile alla crema inglese, anche per arricchire uno strudel alle mele.

0/5 (0 Reviews)

Torte fredde da fare all’ultimo secondo? La torta gelato vi stupirà!

Si possono congelare le uova? Scopriamolo subito