Ingredienti:
• 300 g di amaretti
• 200 g di biscotti secchi
• 100 g di burro
• 4 uova
• 80 g di cioccolato fondente
• 4 cucchiai di zucchero
• 1 limone
• 500 ml di latte
• 1 bicchierino di rum
• 1/2 bustina di lievito per dolci
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 35 min

Ingredienti e ricetta della crescionda spoletina, un dolce tipico del periodo di Carnevale davvero semplice e dall’inconfondibile aroma di amaretto.

Non solo chiacchiere, bugie, castagnole e dolci fritti di ogni tipo. La crescionda di Spoleto è un dolce tipico del Carnevale umbro e non è altro che una morbidissima torta caratterizzata da un impasto di amaretti. La vera peculiarità, infatti, sta nel fatto che l’impasto è privo di farina e al posto di questo ingrediente viene appunto utilizzato un mix di amaretti e biscotti secchi tritati.

Il nome di questo dolce deriverebbe dalla “crescia unta” una variante dolce della focaccia preparata nelle Marche e in Umbria. La ricetta tradizionale prevedeva un impasto completamente diverso rispetto a quello che si prepara oggi. Basti pensare che un tempo venivano utilizzati ingredienti come il pecorino e il brodo. Oggi, invece, ne esistono ben tre diverse varianti dolci: quella di mele, la poretta e quella più diffusa a tre strati.

crescionda
crescionda

Preparazione della crescionda con gli amaretti

  1. Per prima cosa mettete il burro in un pentolino capiente, portate sul fuoco e fatelo fondere. Spegnete la fiamma e lasciate intiepidire. Intanto sbattete in una ciotola sbattete le uova con lo zucchero, unendo il latte un po’ alla volta.
  2. Proseguite aggiungendo pian piano il burro fuso, la scorza del limone grattugiata e il cioccolato tritato. Passate nel mixer gli amaretti e i biscotti secchi e lavorateli fino a ridurli in farina.
  3. Aggiungete pian piano le polveri al resto degli ingredienti, unite anche il lievito per dolci e il rum. Mescolate bene e versate l’impasto in una tortiera foderata con carta da forno.
  4. Infornate in forno preriscaldato a 190°C per 35 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e fate raffreddare a temperatura ambiente prima di servire.

In alternativa vi consigliamo anche la ricetta della torta agli amaretti.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi

TAG:
torte

ultimo aggiornamento: 25-02-2020


Quanto sono buone le zeppole? Prepariamo un buonissimo dolce di Carnevale

Chiacchiere al forno: una variante più leggera ma altrettanto buona!