Ingredienti:
• 300 g di farina 00
• 120 g di zucchero
• 150 g di burro
• 1 uovo
• 2 tuorli
• la scorza grattugiata di 1 limone
• 1 pizzico di sale
• marmellate di vari gusti q.b.
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 15 min
cottura: 35 min
kcal porzione: 467

La crostata Arlecchino è un dolce di Carnevale davvero gustoso, fatto con solo pasta frolla e un ripieno di marmellate di diversi gusti e colori.

Per questo Carnevale, il dolce lo consigliamo noi. La migliore scelta è la crosta Arlecchino, speciale e colorata. Il nome si deve proprio al suo aspetto, perché dalla superficie si intravede il ripieno colorato, che ricorda molto il vestito della famosa e omonima maschera carnevalesca, fatto con toppe di diversi colori.

La base è formata da una fragrante e morbida pasta frolla, presente anche sulla superficie. In alto, però, dovete creare delle aperture o delle losanghe con l’impasto, per far uscire allo scoperto la farcitura cremosa, che si nasconde all’interno. Il ripieno è composto da un insieme di marmellate che, ovviamente, devono essere di colori differenti.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Crostata Arlecchino
Crostata Arlecchino

Preparazione della ricetta per la crostata Arlecchino

  1. Setacciate la farina e versatela in una ciotola. Aggiungete il burro freddo, tagliato a tocchetti, e impastate.
  2. Al centro, versate lo zucchero, l’uovo e i tuorli. Mescolate e aromatizzate con la scorza grattugiata di limone e un pizzico di sale.
  3. Impastate velocemente, per ottenere un panetto sodo. Avvolgetelo nella pellicola e mettete a riposare in frigo per 30 minuti.
  4. Trascorso questo tempo, tagliatelo a metà. Stendete una prima parte su un piano da lavoro infarinato, ottenendo una sfoglia con lo spessore di mezzo centimetro. Fate in fretta, perché l’impasto non deve riscaldarsi troppo, altrimenti potete metterlo in frigo per un po’.
  5. Usate questa sfoglia per rivestire il fondo, imburrato, di uno stampo per dolci.
  6. Lavorate anche la seconda metà di pasta frolla, creando delle strisce di impasto o una sfoglia rotonda da intagliare con un coppa pasta a rombo.
  7. Posizionate la copertura sulla base; se fate delle strisce, disponetele a losanghe.
  8. Riempite i vari spazi con marmellate di colore e frutti diversi.
  9. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 35 minuti. Quando appare dorata e cotta, potete sfornare e far intiepidire. Spolverizzare la superficie con zucchero a velo e servite.

Per una crostata arlecchino senza latticini, vi basta solamente eliminare il burro. Al suo posto, potete usare 80 g di olio di semi, per rendere l’impasto ancora più compatto e morbido. Questa variante è adatta anche per chi è intollerante al lattosio.

Conservazione

Questa particolare crostata Arlecchino alle marmellate è un dolce di Carnevale adatto per rallegrare e rendere più golosa una festa. Se avanza, potrete conservarla sotto una campana di vetro per 3-4 giorni.

Preparatevi alla festa più colorata dell’anno con ricette super: sbirciate tra i dolci di Carnevale siciliani più tradizionali.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Carnevale

ultimo aggiornamento: 24-02-2022


Cassatelle di Carnevale: una ricetta da leccarsi i baffi!

Sigarette dolci, originali e croccanti