Ingredienti:
• 500 g di farina 00
• 2 uova
• 1 tuorlo
• 100 ml di latte
• 175 g di burro
• 225 g di zucchero
• 2 cucchiaini di lievito per dolci
• 250 g di ricotta
• 150 g di amaretti
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 35 min
cottura: 35 min

Ingredienti e ricetta della crostata con amaretti e crema alla ricotta, un dessert perfetto da servire a fine pasto o in un’occasione particolare.

La crostata di amaretti è un dolce di cui vi innamorerete fin dal primo assaggio. Due dischi di fragrante pasta frolla racchiudono un delicato ripieno di ricotta e amaretti, un connubio ideale per chi ama stupire amici e famigliari con un dessert preparato con le proprie mani.

Se volete rendere la ricetta ancora più veloce potete utilizzare la pasta frolla già pronta. Siete pronti a farvi travolgere dalla dolcezza?

crostata di amaretti
crostata di amaretti

Preparazione della crostata di amaretti

  1. Per prima cosa dedicatevi alla pasta frolla: mettete la farina, il lievito e 175 grammi di zucchero in una ciotola, mescolate e formate la classica forma a fontana
  2. Aggiungete il burro tagliato a tocchetti e leggermente ammorbidito, il tuorlo e un uovo intero.
  3. Iniziate ad impastare con le mani e unite anche il latte un po’ alla volta. Continuate fino ad avere un impasto compatto. Tenete da parte.
  4. Passate ora alla preparazione della crema di ricotta e amaretti per il ripieno. Montate il secondo uovo con il resto dello zucchero fino ad avere una crema spumosa.
  5. A parte, lavorate la ricotta con una forchetta in modo da renderla più morbida e solo a questo punto aggiungetela al mix di uova e zucchero. Mescolate delicatamente per amalgamarla.
  6. Sbriciolate gli amaretti direttamente con le mani o con l’aiuto di un robot da cucina tritatutto. Unite gli amaretti alla crema e mescolate bene. Riprendete la pasta frolla, dividetela in due parti e stendetela con il matterello.
  7. Posizionate il primo disco in uno stampo per crostate imburrato e infarinato facendo aderire bene i bordi ai lati dello stampo. Farcite con il ripieno e coprite con il secondo disco, sigillate bene i bordi e bucherellate delicatamente la superficie.
  8. Non dimenticate che il ripieno base può essere arricchito come più preferite: potete aggiungere delle scaglie di cioccolato o uno strato di marmellata oppure potete sostituire la crema alla ricotta con la classica crema pasticcera.
  9. Cuocete a 180°C per circa 35-40 minuti poi sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di togliere la crostata dallo stampo. Servite!

Provate anche la crostata di fichi e mascarpone!

1/5 (1 Review)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi

TAG:
torte

ultimo aggiornamento: 11-10-2020


Torta tenerina: la ricetta originale (e quella con il Bimby)

Crostata di pere con amaretti e cioccolato: una ricetta imperdibile!