Dolci con le mele: le migliori torte, frittelle e marmellate

Una mela al giorno… ecco 10 ricette per golosissimi dolci con le mele!

Si possono preparare molti dolci con le mele. Buone e succose, a chi non piacciono? Ecco tante ricette per addolcire il vostro palato.

I dolci alle mele sono tra i più classici e gustosi che ci siano. Pensate, esistono più di 700 varietà di mele, ognuna di esse ha delle caratteristiche differenti e non tutte si prestano bene alle preparazioni dolci.

Un noto detto recita “una mela al giorno toglie il medico di torno” e sembra proprio che consumare mele regolarmente aiuti a sentirsi bene grazie alle sue proprietà nutritive.

Nella dieta può essere consumata come spuntino, ma anche come chiusura di un pasto principale, dunque perché non utilizzarla per preparare dei dolci favolosi!

Scopriamo come conservarle, perché si ossidano (e come evitarlo) e 10 gustose ricette per alcuni dolci che vi lasceranno estasiati!

Come conservare le mele in casa?

Le mele non dovrebbero mai mancare nel nostro frigorifero, sono alleate perfette per un’alimentazione sana ed equilibrata, oltre che sono anche molto buone. La cosa importante, però, è riuscire a conservarle in maniera ottimale, così che non rischino di perdere la loro freschezza e che mantengano inalterati sali minerali e vitamine che contengono nella loro polpa succosa.

Mele
Fonte foto:https://pixabay.com/it/photos/apple-autunno-foglia-still-life-1776744/

Ci sono dei piccoli trucchetti che garantiscono una lunga conservazione ottimale di questo frutto, quali? Ve li sveliamo noi!

1. Le mele si conservano molto bene nel comune frigorifero di casa, abbiate cura di separarle da altri frutti, l’etilene che producono potrebbe stimolarne la maturazione. In questo modo si conserveranno perfette per circa 10/15 giorni.

2. Non lasciatele per troppo tempo al sole, se avete una cantina o una taverna è il posto perfetto per conservarle. Mettetele su un ripiano al riparo e magari al fresco, ciò vuol dire che non deve essere troppo freddo, la temperatura non deve mai essere inferiore agli 0°.

Un trucco davvero importante è quelle di metterle in un normale sacchetto del pane per proteggerle, qualsiasi metodo di quelli citati utilizziate per conservarle.

Evitare l’ossidazione delle mele

L’ossidazione è il processo in cui la mela annerisce una volta che la sua buccia viene rimossa. Per evitare che questo accada potete mettere la mela sbucciata in una ciotolina con acqua e limone (o in succo di limone puro), in maniera che questo processo fastidioso venga bloccato.

Sicuramente sarà capitato a tutti: sbucciamo una mela e annerisce, perché? La spiegazione è semplice. La buccia della mela è cerosa e impermeabile, funge dunque da protezione per la polpa affinché non passi aria.

Quando la buccia viene rimossa, la mela comincia ad ossidarsi perché l’ossigeno presente nell’aria innesca una reazione chimica nel momento esatto in cui entra in contatto con i polifenoli, molecole contenute nelle mele.

Per questo motivo la mela annerisce, diventa più scura, è comunque commestibile, anche se non è molto bella da vedere.

Le migliori mele per dolci

Di dolci con le mele ce ne sono davvero molti, uno più buono dell’altro. La mela è un frutto versatile che si presta molto bene a qualsiasi preparazione, ma, essendoci più di 700 varietà di mele quali sono le più adatte alle preparazioni dolci?

Mela rossa
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/apple-mela-rossa-frutta-rosso-sano-661726/

Mela renetta: ha un gusto più acido, è perfetta per preparazioni dolci perché diventa molto dolce e succosa in cottura, perdendo la nota acidula. È perfetta per dolci da forno, torte di mele, strudel e crostate.

Mela Fuji: ha una polpa dolce e molto croccante ed è originaria del Giappone. Visti il suo particolare gusto è ottima nella torta di mele allo yogurt!

Stark Delicious: è una varietà rosso brillante, molto simile a quella di Biancaneve. Succosa, dolcissima e dal profumo intenso, l’unico suo difetto è la consistenza farinosa. È adatta alle preparazioni come strudel, torte di mele classiche e macedonie.

Torte di mele

Il profumo della torta di mele che invade la cucina è forse uno dei ricordi d’infanzia che ognuno di noi porta nel cuore. Se chiudete gli occhi potete rivedere la mamma che la toglie dal forno lasciandola raffreddare sulla credenza. Anche qui ognuno ha la propria versione, la torta di mele della nonna è sicuramente diversa da quella di mamma, ma vediamo subito qualche gustosa variante!

torta di mele
torta di mele

Perfetta per la colazione o per la merenda la torta di mele è un classico intramontabile! È difficile non fare un figurone portandola in tavola, piace a grandi e piccini ed è anche un dolce facile da preparare anche per chi è alle prime armi. Gli ingredienti per un’ottima torta di mele classica:

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova
  • 200 g di zucchero
  • 100 di burro fuso
  • 1 limone
  • 500 g di mele golden
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci

Torta di mele senza burro

Per una versione un po’ più light si può pensare di fare una torta di mele senza burro. Dolce e leggera, nonostante manchi il burro l’impasto rimane soffice e golosissimo! Vediamo gli ingredienti!

  • 300 g di farina
  • 60 ml di latte
  • 230 g di zucchero
  • 60 ml di olio di semi
  • 2 mele
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 uova
  • 1 limone

Torta di mele senza uova

Siete allergici alle uova, o avete semplicemente deciso di rimuoverle dalla vostra dieta ma avete voglia di una buona torta? Niente paura, esiste la torta di mele senza uova! L’impasto base si prepara solo con acqua e farina e il gioco è fatto! Ecco gli ingredienti:

  • 300 g di farina
  • 2 mele
  • 200 g di acqua
  • 150 g di zucchero
  • 50 ml di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 limone

Torta di mele e yogurt

Una variante gustosa può essere la torta di mele allo yogurt. La preparazione è simile, ma lo yogurt sostituisce il burro o l’olio andando a renderla più leggera. L’utilizzo di questo ingrediente non pregiudica né il sapore né tanto meno la rende meno soffice. Ecco cosa serve per prepararla:

  • 1 kg di mele,
  • 150 g di farina,
  • 125 g di yogurt,
  • 125 g di zucchero,
  • 3 uova,
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 limone non trattato

Torta di mele e cioccolato

Una variante super golosa è, senza ombra di dubbio, la torta di mele e cioccolato. Chi non ama il cioccolato? Un gusto più deciso e invitante per un dolce incredibile! La preparazione dell’impasto è molto simile a quello normale, ma il tocco d’artista è dato dal cioccolato fondente fuso insieme al burro. Una delizia! Siete curiosi vero? Per prepararla vi serviranno:

  • 200 g di farina 00
  • 4 mele
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 100 g di burro
  • 3 uova
  • 60 ml di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 180 g di zucchero

Apple pie

Direttamente oltre oceano arriva la variante americana: la Apple pie! Uno scrigno di pasta frolla che contiene al suo interno mele e cannella sprigionando, al taglio, un profumo irresistibile, tanto che è difficile trattenersi alla tentazione di assaggiarla.

Le sue origini, però, partono dall’Inghilterra e in origine non prevedeva le mele, ma bensì carne di maiale e cervo, era un vero e proprio pasticcio di carne. Fu solo nel diciassettesimo secolo che i pellegrini nel nuovo mondo sostituirono la carne con mele che ai loro occhi erano imperfette. Ora la Apple pie è sinonimo di prosperità americana. È un dolce così amato che lo stato del Vermont l’ha eletta dolce di stato. Questa torta di mele è proprio un simbolo di unione nazionale per l’America.

È entrata nei ricordi di tutti attraverso film famosissimi come Biancaneve, Harry ti presento Sally, oppure nelle strisce di Topolino preparata da Nonna Papera ed eccola qui, pronta per voi! Vi serviranno:

  • 150 g di burro
  • 300 g di farina 00
  • 60 g di acqua fredda
  • 1 pizzico di sale
  • 4 mele renette o Granny Smith
  • cannella q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 1 limone
  • 50 g di zucchero di canna
  • latte q.b.

Crostata di mele

Crostata di mele
Crostata di mele

È un classico della pasticceria, il suo gusto è invitante e una fetta tira l’altra. La ricetta della crostata di mele è semplice. Durante la cottura, la mela, rilascia un dolce sapore che dà corpo alla crostata rendendola perfetta per accompagnare ogni pasto, dalla colazione al fine pasto, vi innamorerete di questo dolcetto al primo morso! Se volete una variante carina e pratica pensate di preparare una crostatina di mele, vi basterà ridurre il diametro dello stampo.

Ingredienti per la crostata di mele

  • 300 g di farina
  • 130 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 uova
  • scorza di 1 limone
  • 4 mele
  • 2 cucchiai di marmellata di albicocche
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • succo di ½ limone
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di amido di mais

Strudel di mele

Strudel di mele con pasta sfoglia
Strudel di mele con pasta sfoglia

Facile e veloce, lo strudel è un famoso dolce austriaco molto ricco. Sembra che le sue origini derivino dalla modifica di un dolce bizzantino, il Baklava, un dolce di pasta fillo, per essere rivisitato poi a partire dal 1699 quando fa il suo ingresso a Vienna dopo le guerre tra ottomani e austroungari.

È ripieno di uvetta, pinoli e in alcune versioni di marmellata di mele, ma lo strudel di mele con pasta sfoglia se lo accompagnate da una pallina di gelato alla vaniglia o alla panna, riesce a farci sentire in paradiso!

Ingredienti per lo strudel di mele

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 5 mele
  • 100 g di zucchero semolato
  • 50 g di burro
  • 50 g di mandorle spellate
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 2 cucchiai di uvetta sultanina
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 limone
  • cannella in polvere

Frittelle di mele

frittelle di mele
frittelle di mele

Le nostre mamme, o le nonne, preparavano le frittelle di mele durante il periodo invernale, soprattutto a ridosso del Carnevale. Si possono anche preparare le frittelle di mele al forno e il risultato rimarrà sempre lo stesso: incredibile! Una tira l’altra e il profumo che sprigionano in casa farà ballare le vostre papille gustative!

Ingredienti per preparare le frittelle di mele

  • 2 mele
  • 100 ml di latte
  • 130 g di farina
  • 20 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Roselline di mele

rose di mele
rose di mele

Le roselline di mela sono un dolce raffinato, adatto a togliere uno sfizio anche a chi è a dieta. Oltre ad essere poco caloriche, queste rose di mele, sono anche molto scenografiche, serve soltanto un po’ di manualità per rendere le fettine di mela dei veri e propri petali. Utilizzando la buccia il vostro bouquet sarà coloratissimo e l’effetto finale sarà sicuramente… wow!

Ingredienti per fare le roselline di mele

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 2 mele
  • confettura di albicocche
  • zucchero q.b.
  • 1 limone
  • zucchero a velo q.b.

Mele cotte

Mele cotte
Mele cotte

Se si pensa alle mele cotte, sicuramente a molti di voi verranno in mente quelle che vengono servite in ospedale, senza troppo gusto, in realtà possono diventare un dolce sfizioso e intrigante se vengono aggiunte, in cottura, spezie profumate come la cannella. Si possono preparare anche le mele cotte al forno, provando magari a lasciarle intere e aggiungendo solamente cannella o miele. Un trucchetto ancora più goloso è accompagnarle da una pallina di gelato ancora calde, andando a creare un contrasto di temperature incredibile!

Ingredienti per cucinare le mele cotte

  • 1 kg di mele
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • cannella in polvere q.b.
  • acqua q.b.

Marmellata di mele cotogne

marmellata di mele cotogne
marmellata di mele cotogne

Adatta per una merenda o da spalmare sulle fette biscottate a colazione, la marmellata di mele cotogne, da non confondere con la cotognata, ha un profumo inebriante del quale non potrete più fare a meno. Vi sveliamo un piccolo segreto: si può utilizzare anche con le carni! Chi lo avrebbe mai detto che un dolce così semplice fosse anche così versatile?

Ingredienti per la marmellata di mele cotogne

  • 1 kg di mele cotogne
  • 500 g di zucchero
  • 2 limoni

Crumble di mele

crumble alle mele
crumble alle mele

È un dolce che l’Italia ha adottato dalla tradizione anglosassone, può essere preparato sia in versione dolce che salata e una volta assaggiato non ci si potrà limitare ad un solo cucchiaio. Stiamo parlando del crumble di mele, conosciuto anche come apple crumble, che deve il suo nome alla consistenza croccante della sua copertura, costituita da briciole di pasta frolla grossolane, ma super invitanti. Non siete curiosi? Ecco gli ingredienti!

Ingredienti per un crumble di mele perfetto

  • 1 kg di mele
  • 70 g di zucchero semolato
  • 120 g di zucchero di canna
  • succo di limone
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 180 g di farina
  • 140 g di burro

Muffin alle mele

Muffin alle mele
Muffin alle mele

I muffin di mele sono dei dolcetti facilissimi da fare, ma davvero sorprendenti. La ricetta per prepararli è semplicissima, forse l’unica parte noiosa sta nel dover sbucciare e tagliare le mele, ma ci sono degli attrezzi molto interessanti, come i taglia mela, che possono facilitarvi il lavoro. La cannella è la regina di questi dolcetti che sono perfetti anche come merenda sana e naturale per i bambini.

Ingredienti per i muffin di mele

  • 2 mele
  • 2 uova
  • 160 g di burro fuso
  • 120 g di zucchero
  • 260 g di farina
  • 3 cucchiai di lievito per dolci
  • 160 ml di latte
  • 2 cucchiaini di cannella in polvere
  • sale q.b.

Cotognata

Cotognata
Cotognata

La cotognata è una marmellata, ma dalla consistenza estremamente compatta e dura. La tradizione vuole che venga preparata soprattutto in alcune regioni d’Italia, in Sicilia ad esempio, e la sua cottura è un tantino lunga, ma si può aggirare il problema con l’utilizzo del microonde!

Ingredienti per la cotognata

  • 500 g di mele cotogne,
  • 250 g di zucchero,
  • 100 ml di acqua,
  • 50 g di zucchero di canna

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 11-06-2020