Ingredienti:
• 150 g di farina 00
• 100 g di zucchero bianco
• 1 uovo
• 50 ml di olio di semi
• 120 g di panna acida
• 1 bustina di vanillina
• 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
• 1 cucchiaino di aceto di mele
• 1 pizzico di sale
• 1 cucchiaino di colorante rosso alimentare
• confettura di lamponi q.b.
• lamponi freschi q.b.
• 250 g di mascarpone
• 150 g di panna fresca da montare
• 50 g di zucchero a velo
• 1 boccetta di essenza di vaniglia
• 300 ml di acqua
• 2 cucchiai di zucchero
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

Ecco come realizzare la crostata red velvet: la ricetta facile e veloce per stupire i propri ospiti o la vostra dolce metà.

La crostata red velvet con frosting al formaggio è un dolce originale che potete preparare in poco tempo ma senza sembrare scontati. La base è quella di una classica torta red velvet ma con l’ausilio dello stampo furbo e della crema al mascarpone, potrete prepararla in poco meno di un’ora. Il dolce di San Valentino per eccellenza pronto in breve tempo, per stupire con semplicità.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Crostata red velvet
Crostata red velvet

Preparazione della ricetta per la crostata red velvet

  1. Per preparare la crostata morbida red velvet dovete partire dalla panna acida. Se non l’avete in casa potete preparare il latticello mescolando in una ciotola 60 g di yogurt, 60 ml di latte e un cucchiaino di limone. Attendete 20 minuti e usatelo nella ricetta.
  2. Montate le uova insieme allo zucchero con le fruste elettriche fino a che non otterrete una crema chiara e spumosa.
  3. Aggiungete la bustina di vanillina, il colorante alimentare (in gel o in polvere), l’olio di semi e la panna acida o latticello. Mescolate gli ingredienti un po’ per volta con movimenti lenti dal basso verso l’alto.
  4. Setacciate la farina e unitela al composto, montate sempre con le fruste ma questa volta a bassa velocità.
  5. In una piccola ciotola mettete l’aceto e il bicarbonato e quando si formerà la schiuma, aggiungetela subito all’impasto e mescolate accuratamente.
  6. Versate l’impasto in uno stampo furbo da 25 cm di diametro e cuocete in forno statico a 170°C per 30 minuti. Non appena risulterà cotta trasferitela su una griglia per raffreddamento.
  7. A questo punto passate alla preparazione della bagna della vostra crostata red velvet. Riscaldate l’acqua in un pentolino e versate lo zucchero, lasciate sciogliere e solo dopo aver spento la fiamma aggiungete la boccetta di essenza di vaniglia.
  8. Per ottenere un’ottima red velvet al mascarpone dovete occuparvi della crema. Montate la panna e neve non troppo ferma, ammorbidite il mascarpone con lo zucchero e mescolate insieme i due composti un po’ per volta.
  9. Adesso passate alla composizione. Prendete la base e ammorbiditela con la bagna, aggiungete un velo di confettura ai lamponi e decorate con la crema al mascarpone.
  10. Per finire disponete i frutti di bosco che più vi piacciono ed ecco a voi pronta la crostata red velvet.

Conservazione

Questo goloso dolce di San Valentino può essere conservato in frigorifero al massimo per 3/4 giorni.

Se siete alla ricerca di un altro dolce di San Valentino, provate la nostra red velvet a cuore.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

San Valentino Torte

ultimo aggiornamento: 04-01-2022


Marquise al cioccolato: la base perfetta per ogni torta

Un’Epifania golosa con i cammelli di pasta sfoglia