Ingredienti:
• 200 g di wafer alla nocciola
• 100 g di Nutella
• 20 nocciole intere
• 150 g di cioccolato al latte
• granella di nocciole q.b.
difficoltà: facile
persone: 20
preparazione: 20 min
cottura: 00 min

Con questa semplice ricetta e con pochi ingredienti, potete realizzare la ricetta dei Ferrero Rocher in casa: ottimi come quelli originali.

Solo cioccolato, nocciole e poco altro per creare questi buonissimi dolcetti. Il loro aspetto e la loro fama li precede ma, da oggi, è possibile realizzare questi deliziosi cioccolatini in qualsiasi momento e in tutta comodità. Se vi state chiedendo come fare la ricetta dei Ferrero Rocher in casa, la risposta è che servono solo pochi passaggi. Il risultato è ottimo come il gusto di quelli commercializzati dalla nota marca. Tuttavia, questi praline artigianali hanno una marcia in più: a renderli migliori è il fatto di realizzarli direttamente con le vostre mani. Senza indugiare troppo, vediamo come prepararli.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Ferrero Rocher
Ferrero Rocher

Preparazione della ricetta dei Ferrero Rocher fatti in casa

  1. Per cominciare, versate i wafer fatti a pezzi nel recipiente di un mixer. Tritateli fino a sbriciolarli del tutto.
  2. Unite anche la Nutella e mescolate con l’aiuto di una spatola, per far amalgamare bene questi ingredienti per i Ferrero Rocher.
  3. Una volta ottenuto un composto sodo e un po’ umido, versatelo in una ciotola e ricopritela con della pellicola trasparente.
  4. Fate riposare in frigo per 20 minuti o, per un risultato più veloce, in freezer per 5 minuti.
  5. Nel frattempo, spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere a bagnomaria.
  6. Dopo aver tolto il composto dal frigo (o dal freezer), cominciate prendendo una piccola quantità (abbastanza per dare forma a un cioccolatino) e schiacciatela tra le mani. Inserite al centro una nocciola intera e sbucciata e, poi, formate una pallina con le mani.
  7. Fatela rotolare nella granella di nocciole e, poi, nel cioccolato sciolto aiutandovi con una forchetta.
  8. Man mano che create delle palline fate sgocciolare il cioccolato in eccesso e mettetele nei pirottini di carta.
  9. Lasciate riposare ancora in frigo per 15 minuti, o in freezer per 5 minuti, prima di servirli.

Conservazione

In pochi passaggi, ecco pronti i Ferrero Rocher fatti in casa. Potete gustarli in qualsiasi momento o servirli quando avete ospiti. In ogni caso, rimangono dei dolcetti freschi, buoni e croccanti. Potete conservarli in frigo per circa 2-3 giorni.

Se amate la Ferrero e i suoi sapori non potete perdervi la ricetta della torta Kider Bueno!

5/5 (1 Review)
TAG:
Dolci autunnali

ultimo aggiornamento: 15-06-2021


Ricetta del tiramisù all’ananas: fresco e perfetto per l’estate!

Torta al limone senza uova e senza burro: la ricetta super light!