Ingredienti:
• 500 g di fichi secchi
• 200 g di mandorle
• acqua q.b.
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Quali sono i metodi migliori per fare i fichi in secchi in casa? Ecco come farli in casa per conservarli a lungo e mantenere la loro dolcezza.

Fare i fichi secchi è una delle modalità di conservazione dei fichi più apprezzate. Non tutti però sanno come procedere. C’è la variante classica che prevede di far seccare i fichi all’aria, quelle che prevede un utilizzo immediato del forno e quella più moderna con l’essiccatore.

Siete pronti a scoprire come farli anche voi?

fichi secchi
fichi secchi

Come fare i fichi secchi all’aria

Per questa versione vi serviranno solo i fichi e le mandorle. Ecco come procedere:

  1. Prendete i fichi e puliteli con un panno da cucina in modo da eliminare eventuali impurità.
  2. Tagliateli a metà facendo però attenzione a non staccare completamente le due metà poi appoggiateli su un’apposita gratella o su un vassoio.
  3. Coprite con una retina o un canovaccio e mettete i fichi al sole. Lasciate i fichi tutto il giorno al sole avendo cura di girarli almeno due o tre volte al giorno. Riprendete i fichi in casa al tramonto poi il giorno seguente rimetteteli al sole.
  4. Proseguite in questo modo almeno per due o tre giorni. Farcite ogni coppia di fichi con una mandorla, chiudeteli e posizionateli man mano su una teglia foderata con carta da forno.
  5. Passate i fichi in forno già caldo a 180°C per circa 10/15 minuti.
  6. Sfornate i fichi, fateli raffreddare e conservateli in un contenitore a chiusura ermetica e o in sacchetti per alimenti.

Come fare i fichi secchi al forno

In questo caso invece i fichi vengono cotti direttamente in forno:

  1. Effettuate un leggero taglio sulla parte bassa dei fichi in modo da inserire all’interno di ognuno una mandorla, poi adagiate i fichi su una teglia.
  2. Prendete un bicchiere, riempitelo per metà di acqua e aggiungete un pizzico di sale. Mescolate poi spennellate con il liquido la superficie dei fichi.
  3. Infornate a una temperatura tra 60°C e 90°C e fate cuocere per circa 36 ore tenendo il forno leggermente socchiuso.
  4. Trascorso questo tempo fate raffreddare completamente i fichi a temperatura ambiente prima di riporli in un contenitore.

Come essiccare i fichi con l’essiccatore

  1. Pulite accuratamente i fichi, posizionateli, senza inserire le mandorle, sul vassoio o ripiano dell’essiccatore poi fate partire la macchina a 50°C e lasciate essiccare per 24-30 ore.
  2. Trascorso questo tempo verificate che i fichi siano ben essiccati e se necessario lasciate nell’essiccatore ancora per qualche tempo. I tempi, infatti, variano sempre in base alle dimensioni del frutto.

In alternativa potete provare un’ottima marmellata di fichi!

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Scenografiche e facili da fare: sono le rose di mele!

Prepariamo i pancake proteici che faranno invidia a Braccio di ferro!