Ingredienti:
• 1 ananas
• 150 g farina 00
• 200 ml acqua
• 40 g zucchero di canna
• cannella in polvere q.b.
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 10 pezzi
preparazione: 15 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 145

Le frittelle di ananas sono dei dolci in pastella semplici da preparare per accontentare gli amanti dei sapori esotici con un tocco aromatizzato.

Le frittelle di ananas, che in Indonesia chiamano nanas goreng, sono dei dolcetti sfiziosi ed originali preparati in alternativa alle classiche frittelle di mele. L’unica difficoltà che potrete incontrare sarà il momento della pulizia del frutto, dopodiché prepararle diventerà un gioco da ragazzi.

Potrete aromatizzarle con zenzero, noce moscata o anice… noi abbiamo deciso di utilizzare la cannella che contrasterà il gusto acidulo dell’ananas donando una piacevole nota aromatica. Arricchite direttamente la pastella di acqua e farina con la cannella per insaporire in maniera più decisa questa ricetta.

Siate attenti alla scelta del frutto: acquistate sempre l’ananas compatte, pesanti nel volume e con le foglie ben aperte perché saranno sinonimo di qualità. Le frittelle di ananas saranno dei dolcetti facili e veloci da preparare per una merenda alternativa che piacerà sia ai grandi che ai più piccoli.

Pronti per queste frittelle esotiche?

10 ricette per tenersi in forma

Frittelle di ananas
Frittelle di ananas

Preparazione della ricetta per le frittelle di ananas

  1. Rimuovete la calotta e la buccia dall’ananas. Poi tagliate a fette di circa 1 cm.
  2. Con l’aiuto di un coppapasta eliminate facilmente la parte centrale da ogni fetta.
  3. Ora preparate la pastella versando in una ciotola la farina, lo zucchero e un pizzico di cannella quanto basta.
  4. Mescolate le polveri e aggiungete l’acqua continuando a lavorare con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Fate scaldare l’olio di semi per friggere in padella.
  6. Intanto passate le fette di ananas in una ciotola con della farina, poi immergetele nella pastella facendo scolare la quantità in eccesso e trasferitele delicatamente nell’olio caldo.
  7. Friggete pochi pezzi per volta facendone cuocere ognuno per circa 3 minuti fino a doratura.
  8. Scolate le frittelle su carta assorbente e arricchite con una spolverata di zucchero.
  9. Gustate le frittelle di ananas da sole o accompagnate da un ciuffo di panna o di gelato freddo!

Varianti golose delle frittelle di ananas

  • Potete sostituire l’acqua con del latte intero per una pastella più densa o con il latte di cocco per accentuare l’esoticità della ricetta. Per una versione senza glutine invece utilizzate la farina di riso.
  • Provate a preparare queste frittelle con le fette di ananas sciroppato: prima di procedere con l’“inzuppo” nella pastella, dovrete lasciarle scolare bene su carta assorbente. Procedete poi come da ricetta.
  • Per una versione più leggera, assaggiate le frittelle di ananas al forno. Prendete una teglia con carta forno e cospargetela con un mix di zucchero e cannella, poi inzuppate le fette di ananas nel latte e adagiatele sulla teglia. Terminate con un’altra spolverata di zucchero e infornate in forno preriscaldato a 200° C per 30 minuti.

Conservazione

Sconsigliamo di conservare le frittelle di ananas. Mangiatele calde, non lasciatele freddare!

Vi diamo un’altra idea su come utilizzare l’ananas in maniera alternativa… scoprite come preparare il tiramisù all’ananas!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 18-08-2022


Brigidini di Lamporecchio: la ricetta tipica toscana

Torta con fichi e ricotta: semplicemente deliziosa!