Ingredienti:
• 500 ml di succo di limone
• 500 g di zucchero
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 10 min
cottura: 30 min
kcal porzione: 250

Realizzare una gelatina al limone non è mai stato così semplice: seguite i nostri consigli per questa fresca conserva!

La gelatina al limone è una conserva semplice e genuina da tenere in dispensa per tutto l’anno e da utilizzare per farcire vari dolci. Realizzarla sarà davvero semplice: soli due ingredienti, zucchero e limone della stessa quantità! Potete usare questa gelatina per preparare dolci al cucchiaio, sorbetti, cheesecake e torte alla frutta. Ma potete consumarla anche più semplicemente per colazione o merenda, spalmandone una cucchiaiata su una fetta di pane come una classica marmellata.

Il suo gusto deciso accompagnerà alla perfezione i sapori più sobri dei vostri dolci creando così un connubio magico per i vostri piccoli momenti di piacere. Diversamente da come credereste, questa ricetta sarà apprezzata moltissimo anche dai vostri bambini… sfidateci!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Gelatina al limone
Gelatina al limone

Preparazione della ricetta della gelatina al limone

  1. Lavate bene i limoni, tagliateli a metà e spremeteli fino a ottenere 500 ml di succo.
  2. Filtrate il succo con un colino e trasferitelo in un pentolino insieme allo zucchero.
  3. Cuocete a fiamma bassa per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto, fino a quando non si rapprende.
  4. Fate la prova del cucchiaino: versate sul piatto una piccola quantità di gelatina, e se raffreddandosi si addensa subito, allora è pronta.
  5. In caso contrario prolungate la cottura fino a ottenere la consistenza desiderata.
  6. Una volta pronta, versate la gelatina di limoni ancora bollente nei barattoli di vetro sterilizzati.
  7. Avvitate i tappi e mettete i vasetti a testa in giù per 10 minuti per creare il sottovuoto.
  8. A questo punto raddrizzateli e conservateli in luogo fresco e asciutto.
  9. Gustate la vostra gelatina nelle ricette che più preferite!

Se desiderate un gusto meno accentuato di limone aggiungete un bicchiere d’acqua in cottura. Dosate la quantità dello zucchero se vorrete ottenere una conserva più o meno dolce. Aromatizzate, se gradite, con una bustina di vanillina, con un goccio di rum o con erbe aromatiche come timo e salvia.

Conservazione

Conservate la gelatina per tutto l’inverno in luogo fresco e asciutto. Una volta aperto il barattolo, conservatelo in frigo e consumatelo in 3-4 giorni.

Se vi è piaciuta questa ricetta, potrebbe interessarvi sapere come realizzare una fresca crostata al limone!

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 15-06-2022


Torta vento, la più soffice che ci sia!

Crema fredda al caffè con il Bimby, buona come quella del bar!