Ingredienti:
• 1 kg di albicocche
• acqua q.b.
• zucchero semolato q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 110

Per dolci veloci e salutari, c’è la gelatina di albicocche. Pronta in pochi minuti grazie alla ricetta facile per farla in casa.

Con questa ricetta vediamo come fare la gelatina di albicocche in poche mosse. Vi proponiamo la versione veloce di questo fantastico prodotto, largamente usato in pasticceria anche come guarnizione. Adatta per arricchire di gusto – e anche di colore – dolci e torte dal gusto fresco, è anche un’ottima idea di conserva. Grazie a questa preparazione, infatti, possiamo conservare il sapore dolce di questo frutto a lungo e in modo molto gustoso. Tutto ciò che vi serve sono tante albicocche di qualità, e piene di vitamine, acqua e zucchero. In pochi minuti il gioco, anzi la ricetta è pronta!

10 ricette per tenersi in forma

Gelatina di albicocche
Gelatina di albicocche

Preparazione per la ricetta della gelatina di albicocche

  1. Per cominciare, lavate la frutta sotto acqua corrente. Poi, asciugatela con un canovaccio pulito.
  2. Tagliate le albicocche a metà e privatele del nocciolo. Man mano, versatele in una pentola capiente.
  3. Una volta tagliata tutta la frutta, versate nella pentola tanta acqua quanta ne basta per ricoprire i frutti.
  4. Mettete la pentola sul fornello e accendete a fuoco medio-basso, fin quando la polpa diventa molto morbida. La cottura dovrebbe durare circa 30 minuti.
  5. Al termine, preparate uno scolapasta e poggiate i bordi su una superficie rialzata, in modo che rimanga sospeso con sotto un recipiente.
  6. Versate la purea ancora calda nello scolapasta e lasciate sgocciolare il liquido. Lasciate in questo modo per 12 ore.
  7. Trascorso questo tempo, pesate il prodotto ottenuto e aggiungete lo zucchero: la sua quantità deve essere pari alla metà del peso del succo.
  8. Mescolate e trasferite il composto in un pentolino. Mettete a cuocere a fuoco moderato e, dal momento in cui arriva a bollore, fate cuocere 10 minuti.
  9. Mescolate spesso e, quando il composto assume consistenza gelatinosa, potete spegnere.
  10. Distribuite la gelatina in vasetti in vetro sterilizzati e chiudeteli ermeticamente. Capovolgeteli e fate raffreddare per creare il sottovuoto.

Conservazione

Quando è pronta la gelatina di albicocche fatta in casa, potete usarla per guarnire torte o per comporre dessert al cucchiaio. I barattoli chiusi possono essere conservati in dispensa per vari mesi; una volta aperti, spostateli in frigo per massimo 1 settimana.

In alternativa, provate l’imperdibile gelatina di fragole.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 02-07-2022


Genuina e soffice, come resistere alla torta di prugne?

Senza gelatiera e senza lattosio, ecco il gelato al latte di cocco