Ingredienti:
• 100 g di cioccolato fondente
• 400 ml di latte di soia
• 250 ml di panna vegetale di soia
• 150 g di zucchero di canna
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 188

Per un dolce light e in stile vegan, c’è la ricetta del gelato di soia, veloce da preparare anche al cioccolato.

Il caldo avanza e niente è meglio di un buonissimo gelato, fresco e nutriente. Per tutti coloro che hanno difficoltà a digerire il lattosio, ecco un’idea per un delizioso gelato di soia. La nostra versione è al cioccolato, leggerissimo e super naturale, si prepara con pochi ingredienti e in maniera facile. Una ricetta prettamente vegana, ma che riesce a conquistare qualsiasi tipo di palato.

Questo gelato con latte di soia e altri ingredienti – ovviamente – a base vegetale, è buono tanto quanto quello tradizionale, ma ha valori nutrizionali migliori. Le calorie del gelato di soia al cioccolato sono pari a 188 kcal, ovvero meno rispetto a quello consueto. Grazie all’assenza di lattosio, questa versione risulta maggiormente leggera. Anche il contenuto di colesterolo è modesto, così da non risultare un pericolo per chi ne soffre. Insomma, è buono e salutare, vediamo come prepararlo!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Gelato di soia al cioccolato
Gelato di soia al cioccolato

Preparazione della ricetta per il gelato di soia

  1. Per prima cosa, spezzettate il cioccolato fondete. Spostatelo in una ciotola e, poi, fatelo sciogliere a bagnomaria.
  2. Una volta sciolto, versatelo in un pentolino. Aggiungete anche il latte di soia, lo zucchero di canna e anche la panna di soia.
  3. Accendete il fuoco e fate cuocere il tutto, fino a quando non arriva a bollore. Nel frattempo, mescolate continuamente.
  4. Valutate se tutti gli ingredienti sono ben amalgamati e spegnete la fiamma.
  5. Versate il composto in un contenitore con coperchio e fate raffreddare per qualche minuto a temperatura ambiente. Subito dopo, spostate la vaschetta in freezer e fate riposare il gelato per 5-6 ore.
  6. Durante le prime tre ore di riposo, però, dovete rimescolarlo spesso (almeno ogni mezz’ora), per evitare che si formi il ghiaccio. Usate un mixer a immersione per smuovere leggermente il composto nel contenitore.
  7. Trascorse queste ore, il dolce in stile vegan è pronto per essere servito in coppette e con topping di cioccolato e granella di nocciole.

Conservazione

Il gelato di soia è un dolce fresco e leggero da mangiare in qualsiasi momento e da gustare non soltanto al cioccolato, ma in vari gusti. In qualsiasi modo lo prepariate, potete conservarlo in freezer per massimo 1 settimana, perché oltre questo tempo potrebbe diventare troppo duro.

Se siete molto golosi e non volete rinunciare al gusto classico di questo dolce, seguite la ricetta del gelato al cioccolato tradizionale, da preparare con o senza Bimby!

0/5 (0 Reviews)
Gelato

ultimo aggiornamento: 10-06-2021


Crostata chiusa con albicocche: facile, morbidissima e super golosa

Marmellata di albicocche con il Bimby: impossibile resisterle