Ingredienti:
• 550 g di polpa di fichi
• succo di 1 limone
• 95 g di zucchero
• 300 ml di acqua
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 5 min

La ricetta estiva della granita ai fichi fatta in casa, un’idea insolita con tutta la bontà dei frutti di stagione.

Mai provata la granita ai fichi? È un dessert fresco e intenso, ottimo per fare il pieno di energie nelle giornate più calde. La colazione siciliana per eccellenza non potrà far mancare una soffice brioche col tuppo accanto alla cremosa ricetta!

Scegliete i frutti più maturi, perché riusciranno a donare grande gusto alla vostra granita. Gustatela al mattino, per merenda o come dolce di fine pasto: un gusto del genere sarà apprezzato in ogni momento. Servitela come dessert di benvenuto ai vostri ospiti, lo gradiranno anche accompagnato da un ciuffo di panna montata!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Granita ai fichi
Granita ai fichi

Preparazione della ricetta della granita ai fichi

  1. In un pentolino versate l’acqua insieme allo zucchero e lasciate sobbollire fino a quando quest’ultimo non si sarà sciolto completamente.
  2. A seguire fate raffreddare lo sciroppo creato.
  3. Lavate i fichi, sbucciateli e tagliateli a pezzi, poi frullateli in un mixer riducendoli in purea.
  4. Aggiungete ai fichi lo sciroppo e il succo di limone e mescolate bene.
  5. Trasferite il composto in un contenitore largo e mettete in freezer per 2 ore.
  6. Dopo il tempo trascorso riprendete il vostro composto e mescolate con un cucchiaio.
  7. Rimettete in freezer e ripetete l’operazione ogni ora finché la granita non sarà diventata granulosa e non ghiacciata.
  8. Prima di servirla mantecatela sempre con una spatola e versatela nelle coppe da dessert.
  9. Decorate la vostra granita con qualche pezzo di fico fresco… ed eccola pronta da gustare!

Varianti e idee per la granita siciliana ai fichi

  • Se ne siete attrezzati, preparate pure la granita ai fichi con gelatiera: dopo aver mescolato la purea di fichi con il succo di limone e lo sciroppo, fate riposare in freezer per 15 minuti. Poi trasferite il tutto nella gelatiera e azionatela per 10 minuti. Conservate subito la granita in freezer e mantecatela prima di servirla.
  • Dal sapore stuzzicante e sfizioso, provate anche la granita ai fichi, mandorle e cannella: frullate la polpa di fichi insieme a 200 ml di bevanda alle mandorle, unite un cucchiaino di miele e una spolverata di cannella e infine procedete con la fase di riposo in freezer.

Conservazione

Conservate in freezer la granita ai fichi in un contenitore ermetico fino a 1 mese.

Potrebbe interessarvi anche la ricetta siciliana della granita al limone!

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 05-08-2022


Cinesini alla crema e granella di nocciole, semplicemente irresistibili!

Frozen yogurt al melone con il Bimby: fresco e velocissimo da preparare