Ingredienti:
• 250 g di farina 00
• 150 g di zucchero semolato
• 1 cucchiaino di cannella
• 1 pizzico di sale
• 60 ml di latte
• 10 g di lievito di birra fresco
• 2 uova
• 140 g di burro
• 70 g di cioccolato fondente
• 30 g di zucchero a velo
• 20 g di cacao amaro in polvere
• 80 g di gherigli di noci
• 100 ml di acqua
• olio d'oliva q.b.
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 25 min
cottura: 35 min
kcal porzione: 410

Ecco la famosa ricetta della Krantz cake, una torta ebraica dal particolare aspetto e dal morbido ripieno al cioccolato.

C’è un dolce di origine ebraica incredibilmente gustoso e noto in tutto il mondo, il suo nome è Krantz. Questo dessert, al giorno d’oggi, è molto diffuso negli Stati Uniti del Nord, perché il suo aspetto cattura l’attenzione di tutti e il suo gusto coinvolge ogni palato. Si presenta come una sorta di lievitato dolce, compatto e aromatizzato alla cannella, ma che racchiude un ripieno morbido.

Al suo interno, c’è un intreccio di impasto soffice e farcitura al cioccolato, frutta secca e spezie. Il tutto viene cotto in uno stampo da plumcake, così da assumere la forma di una treccia golosa e grande. Morso dopo morso, vi perderete nel groviglio di sapori e dolcezza di questo dolce ebraico!

10 ricette per tenersi in forma

Krantz
Krantz

Preparazione della ricetta per il Krantz

  1. Cominciate realizzando il morbido impasto, setacciando la farina e versandola in una ciotola capiente.
  2. Aggiungete 50 g di zucchero semolato, la cannella e un pizzico di sale, poi mescolate.
  3. Riempite il pentolino con il latte e sbriciolate il lievito di birra fresco, nel liquido. Fate scaldare e mescolate, in modo da far sciogliere il lievito.
  4. Poi, aggiungete questo composto all’impasto, un po’ alla volta; amalgamate con le mani, in modo da far assorbire il tutto.
  5. Una volta fatto, aggiungete un uovo alla volta, facendo assorbire ogni aggiunta prima di passare alla successiva.
  6. Successivamente, tagliate a tocchetti 70 g di burro e incorporate anche questo all’impasto; lavorate impastando energicamente con le mani. In alternativa, potete usare una planetaria.
  7. Quando ottenete un impasto omogeneo, elastico e un po’ appiccicoso, trasferitelo in una pirofila (unta con un po’ d’olio d’oliva) e coprite con un panno. Lasciate lievitare in frigo per 12 ore.
  8. Verso la fine di queste ore, preparate il ripieno. Spezzettate il cioccolato e tagliate a tocchetti 70 g di burro; unite i due ingredienti in un pentolino.
  9. Fate sciogliere a bagnomaria, mescolando di tanto in tanto.
  10. Quando si sciolgono, lasciate raffreddare un po’ e aggiungete lo zucchero a velo e il cacao in polvere. Mescolate, in modo a ottenere una crema omogenea.
  11. Prendete l’impasto e posizionatelo su un piano da lavoro infarinato; stendetelo con un mattarello, ottenendo una sfoglia rettangolare.
  12. Spalmate tutta la crema su questa sfoglia, lasciando libero 1 cm dal bordo.
  13. Spezzettate i gherigli di noci e distribuiteli sulla crema.
  14. Arrotolate la sfoglia su se stessa, partendo da uno dei lati lunghi. Poi, tagliate il rotolo in due metà con un coltello, seguendo il senso della lunghezza.
  15. Intrecciate queste due parti, cercando di rivolgere sempre il ripieno visibile verso l’alto. Dovete ottenere una sorta di grande treccia.
  16. Prendete uno stampo da plumcake e rivestitelo con carta forno; posizionate al suo interno il Krantz al cioccolato.
  17. Coprite con un panno umido e lasciate lievitare ancora 2 ore, in un posto caldo.
  18. Nel frattempo, preparate uno sciroppo con 100 g di zucchero semolato e 100 ml di acqua, facendoli cuocere a fuoco basso in un pentolino.
  19. Terminato il tempo di lievitazione, spennellate lo sciroppo sulla superficie del dolce.
  20. Al termine, fate cuocere in forno a 170°C per 35-40 minuti. Fate la prova dello stecchino e, se esce asciutto, potete sfornare!

Conservazione

Bella da vedere e buona da mangiare, la torta Krantz al cioccolato sarà un successo a tavola! Potete conservarla in un contenitore ermetico, per 3-4 giorni.

Un altro dolce ebraico, ma con un ripieno diverso, è il Babka al cioccolato.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 19-11-2022


Profumata e vellutata, è la crema al mandarino fatta in casa!

Latte di avena fatto in casa: proprietà e ricetta