Ingredienti:
• 600 g di farina 00
• 125 ml di latte
• 30 g di lievito di birra fresco
• 180 g di burro
• 200 g di zucchero
• 4 tuorli
• 1 pizzico di sale
• 100 g di zucchero a velo
• decorazioni di zucchero q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 45 min

Il kulich è uno dei dolci russi tipici della tradizione di Pasqua: ecco gli ingredienti e tutti i passaggi della ricetta.

Il kulich è un dolce o meglio una via di mezzo tra un pane dolce e una brioche che è impossibile non trovare in Russia durante le feste pasquali. Tradizione vuole che con l’avvicinarsi della Pasqua il giovedì di Quaresima si dipingano le uova e si prepari questo dolce. Ci vuole un po’ di tempo e di pazienza, ma ne vale proprio la pena. Non fatevi ingannare dall’aspetto: questo dolce russo non ha proprio nulla a che vedere con il nostro panettone! Vediamo subito la ricetta.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

kulich
kulich

Come preparare il kulich

  1. Fate intiepidire il latte poi versatelo in una ciotola e scioglietevi all’interno il lievito. Aggiungete un cucchiaio di farina, uno di zucchero e mescolate. Coprite con un canovaccio o con la pellicola poi fate lievitare per 15-20 minuti.
  2. Intanto fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente.
  3. Montate il burro ammorbidito e tagliato a tocchetti con 3 tuorli e lo zucchero. Aggiungete la farina e il sale, impastate bene poi unite questo composto all’impasto preparato in precedenza.
  4. Impastate fino ad avere un impasto omogeneo, formate una palla e fate lievitare in un luogo tiepido per 90 minuti.
  5. Mettete l’uvetta in ammollo in una ciotolina con dell’acqua calda per 10 minuti poi sgocciolatela e asciugatela con un foglio di carta da cucina.
  6. Riprendete l’impasto ormai lievitato, aggiungete l’uvetta e impastate di nuovo (in alternativa all’uvetta potete utilizzare altra frutta secca o mandorle tostate). Dividete l’impasto così ottenuto a metà e posizionatelo in due stampi di carta tipo quelli del panettone.
  7. Lasciate lievitare ancora per un’oretta poi spennellate la superficie con un tuorlo leggermente sbattuto e fate cuocere in forno caldo a 200°C per 45 minuti. Verificate sempre la cottura con uno stecchino di legno prima di togliere i dolci dal forno.
  8. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e intanto preparate la glassa mescolando l’albume con lo zucchero a velo. Togliete i dolci ormai freddi dai loro stampi, copriteli con la glassa e completate con le decorazioni di zucchero.

Se vi piacciono le ricette di Pasqua non potete non cimentarvi anche nella preparazione della colomba pasquale. In alternativa, provate un altro docle della pasqua ortodossa, la paska!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Pasqua

ultimo aggiornamento: 04-04-2021


Si può fare pastiera la senza glutine? Ecco la ricetta per i celiaci

Tette di monaca: come prepararle a casa?