Ingredienti:
• 250 g di farina di riso o mix di farina senza glutine per dolci
• 125 g di burro
• 4 uova
• 1 tuorlo
• 10 g di zucchero
• 250 g di riso cotto nel latte o grano saraceno
• 250 g di ricotta
• 60 g di canditi
• scorza di un limone
• 1 fialetta di acqua di fiori di arancio
• 1 cucchiaino di cannella in polvere
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 25 min
cottura: 45 min

La pastiera senza glutine è una variante della tradizionale ricetta napoletana di Pasqua che riuscirà ad accontentare tutti (soprattuto i celiaci).

La pastiera senza glutine è una rivisitazione del tipico dolce napoletano. Generalmente si prepara con una classica base di pasta frolla e con ripieno di grano cotto, ma in questo caso basta utilizzare farine adatte (come quella di riso, quella di grano saraceno o appositi mix di farine senza glutine) o il riso al posto del grano. Questa pastiera per celiaci è davvero semplicissima da preparare, vediamo subito tutti i passaggi.

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Pastiera senza glutine
Pastiera senza glutine

Come fare la pastiera napoletana senza glutine

  1. Mettete la farina in una ciotola, aggiungete il burro freddo e tagliato a tocchetti, 2 uova, 100 grammi di zucchero e un pizzico di scorza di limone grattugiata.
  2. Impastate velocemente fino ad ottenere un panetto morbido e compatto. Stendete la frolla su un foglio di carta forno poi mettetela a riposare in frigorifero per 15 minuti.
  3. Intanto mescolate in una ciotola la ricotta con il riso già cotto (o il grano saraceno), le altre uova, il tuorlo, la cannella, i canditi e l’acqua di fiori d’arancio.
  4. Riprendete la frolla e mettetela in uno stampo per crostate imburrato e infarinato. Tagliate la frolla in eccesso e tenetela da parte per la decorazione finale.
  5. Farcite con la crema di riso e ricotta (o grano saraceno e ricotta) poi realizzate delle strisce con la frolla che avete ancora a disposizione. Posizionatele sulla superficie cercando di realizzare una scacchiere.
  6. Fate cuocere in forno già caldo a 180°C per 45 minuti poi sfornate e fate raffreddare prima di spolverare con lo zucchero a velo e servire.

Conservazione

La pastiera preparata in questo modo può essere conservata per 4-5 giorni sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico in un luogo fresco e asciutto.

Siete indecisi sulle farine da utilizzare? Allora è il momento di provare la pastiera di riso.

0/5 (0 Reviews)
Pasqua

ultimo aggiornamento: 03-04-2021


Esiste una ricetta veloce per la colomba di Pasqua? Certo che sì!

È Pasqua in Russia: la giusta occasione per preparare il kulich!