Ingredienti:
• 50 g di riso
• 500 ml di acqua
• 1 pizzico di sale
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 10 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 29

Prepariamo la ricetta semplice per il latte di riso fatto in casa, una bevanda vegetale senza lattosio e senza glutine.

Il latte di riso è una delle bevande vegetali che, in tempi recenti, stanno avendo più diffusione sul mercato. Questa ed altre si offrono come una salutare alternativa al comune latte vaccino che, al contrario, non è facilmente digeribile da tutti. Il motivo è semplice: questa bevanda è a base di riso; si tratta di un cereale naturalmente privo di glutine e ricco di zuccheri semplici, molto utili all’organismo.

Inoltre, il latte di riso fatto in casa è senza lattosio. Con queste caratteristiche, diventa un prodotto adatto a tutti, anche per chi ha particolari intolleranze o segue una dieta prettamente vegana. La ricetta per questa bevanda vegetale è semplice, perché basta cuocere i chicchi di riso nell’acqua; la cottura permette di ammorbidirli e, poi, con un frullatore potete ottenere direttamente un composto liquido. Insomma, prepararlo in casa è un vero piacere!

10 ricette per tenersi in forma

Latte di riso fatto in casa
Latte di riso fatto in casa

Preparazione della ricetta per il latte di riso fatto in casa

  1. Il primo passo consiste nel prendere una pentola. Versate all’interno tutta la quantità di acqua e, poi, unite anche il riso.
  2. Aggiungete anche un pizzico di sale e mettete il recipiente sul fornello.
  3. Accendete a fuoco moderato, per far raggiungere il bollore; a questo punto, abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa 40 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  4. Terminata la cottura, spegnete e lasciate intiepidire. Ci vorranno circa 20 minuti, per far evaporare l’acqua in eccesso.
  5. Successivamente, prendete un frullatore a immersione e frullate tutto il composto, eliminando tutti gli eventuali grumi. Il risultato deve essere una crema abbastanza liquida.
  6. A questo punto, filtrate il latte vegetale attraverso un colino a maglie molto strette.
  7. Trasferite il liquido ottenuto in una bottiglia in vetro sterilizzata, con chiusura ermetica.

Conservazione

Dopo aver visto come preparare in casa il latte di riso, avrete voglia di farlo sempre. Potete consumarlo a colazione o per uno spuntino salutare. Ad ogni modo, potete conservarlo in una bottiglia con chiusura ermetica in frigo, per 3-4 giorni; se preferite, potete anche scaldarlo.

Un’altra bevanda vegetale e genuina è il latte di patate!

3/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 06-11-2022


Zuccamisù: un grande classico in veste autunnale!

Pronti a flambare? Ecco i trucchi per preparare in sicurezza le banane flambé