Nei nostri supermercati arriva il latte di patate, il nuovo drink ecologico. Ecco tutte le curiosità, i suoi benefici e le controindicazioni.

Il solo nome incuriosisce tutto il mondo, ma il latte di patate è -ormai – una realtà consolidata. Questo nuovo drink vegetale arriva dalla Svezia e promette di diventare uno dei maggiori food trend del 2022. Si tratta di una bevanda ancora più ecologica e ricca di benefici per l’organismo, che si pone come valida sostituta al comune latte vaccino. Essendo completamente a base vegetale è ottima per chi segue una particolare dieta vegana o, semplicemente, soffre di intolleranze.

10 ricette per tenersi in forma

Latte di patate
Latte di patate

Latte di patate: cos’è e perché comprarlo?

Questo drink vegetale è presente già dal 2017, in Svezia. In questo anno, la ricercatrice Eva Tornberg ha teorizzato la formula giusta che ne è alla base. La ricetta prevede di mescolare delle semplici patate con l’olio di colza e, solamente riscaldando e cuocendo questo miscuglio, si può ottenere un nutriente latte vegetale.

Questa bevanda ha dimostrato di essere ancora più ecologica, rispetto al latte bovino e agli altri drink vegetali. Il suo impatto ambientale è notevolmente minore, perché la produzione di patate occupa circa la metà del suolo coltivabile sulla Terra. Inoltre, richiede una quantità di acqua nettamente inferiore, rispetto alla coltivazione di mandorle o altri cereali.

Attualmente, questo drink vegetale è commercializzato solamente in Svezia. Sugli scaffali è presente con il nome di DUG. Pian piano, però, comincia a diffondersi anche tra i bar del Regno Unito. Dato che la produzione di patate è largamente diffusa, anche in Italia, immaginiamo che non dovremo aspettare molto, per vederlo anche tra gli scaffali dei nostri supermercati.

Benefici e controindicazioni del latte di patate

Il principale aspetto benefico di questa bevanda è quello dell’assenza totale di allergeni al suo interno. Essa è senza glutine e senza lattosio e non potrebbe contenere tracce di frutta a guscio. A caratterizzarlo è un sapore neutro, che gli permette di essere consumato anche da solo, e che lo rende comunque un degno sostituto del latte comune o delle sue versioni vegetali.

Altre proprietà benefiche, contenute in questo latte vegetale fatto con le patate, sono vitamine D e B12. La sua formula prevede anche una giusta quantità di acido folico, utile soprattutto per le donne in gravidanza. Molto importante è anche la presenza di proteine di piselli e maltodestrina, un carboidrato complesso e idrosolubile.

Dal punto di vista nutrizionale, il DUG non fornisce controindicazioni evidenti. La quantità di zucchero presente nella patata è anche inferiore rispetto a quella dei cereali, quindi il contributo glicemico è più basso. Tuttavia, questo drink contiene poche calorie e, se fatto in casa, può risultare ancora meno nutriente. Inoltre, bisogna scegliere l’azienda produttrice più vicina, per far sì che il suo impatto ambientale sia davvero minimo.

Avete provato il buonissimo latte di mandorla fatto in casa?

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 27-01-2022


Come sostituire la carta forno? Ecco dei semplici segreti

Come far maturare l’avocado in casa? Ecco tutti i segreti