Ingredienti:
• 115 g di burro
• 250 g di farina
• 3 g di bicarbonato
• il succo di 1 limone (+ 3 cucchiai per la glassa)
• la scorza grattugiata di 1 limone
• 200 g di zucchero semolato
• 3 uova
• 120 g di panna acida
• 1 pizzico di sale
• 1 pizzico di lievito per dolci
• 120 g di zucchero a velo
• burro. q.b.
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 50 min
kcal porzione: 116

La lemon pound cake di Martha Stewart è un delizioso dolce morbido e valorizzato dall’audace retrogusto del limone. Scopriamo la ricetta.

La ricetta per la lemon pound cake di Martha Stewart è un’ottima versione di un dolce da credenza, soffice e fragrante. L’alto impasto è arricchito dal particolare gusto del limone, come anche la glassa che riveste tutta la superficie. Un manto bianco e croccante che ricopre una pasta morbidissima. Aggiungendo delle fette di questo agrume nella parte superiore, viene reso anche scenografico, presentabile a tavola quando si hanno ospiti. Se siete abbastanza curiosi, proseguiamo con la preparazione!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Lemon Pound Cake di Martha Stewart
Lemon Pound Cake di Martha Stewart

Preparazione della lemon pound cake di Martha Stewart

  1. Prima di entrare nel vivo della preparazione, accendete il forno a 180°C perché deve essere ben caldo al momento della cottura.
  2. In una ciotola, aggiungete il bicarbonato, il lievito e la farina setacciata. Unite un pizzico di sale e mescolate tutti questi ingredienti.
  3. In un altro recipiente, invece, versate il burro, il succo e la scorza grattugiata di 1 limone e lavorate. Poi, aggiungete lo zucchero e montate con delle fruste elettriche. Il risultato deve essere un composto spumoso e leggero.
  4. Unite le uova. Incorporatele una alla volta, sbattendo leggermente dopo ogni aggiunta.
  5. A questo punto, potete versare il composto con la farina (in tre tempi) in quello spumoso. Alternatelo con l’aggiunta della panna acida, che va versata in due tempi. Mettete prima 1/3 del composto con la farina, poi metà della panna acida e ripetete, fino a finire con l’ultimo terzo del composto.
  6. Frullate per eliminare tutti i grumi, ma ricordate di non mescolare eccessivamente.
  7. Una volta fatto, versate l’impasto in uno stampo da plumcake, precedentemente infarinato o imburrato. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 50-60 minuti. Successivamente, fate raffreddare il dolce per circa 2 ore.
  8. Dedicatevi alla glassa, versando in una ciotola lo zucchero a velo e, poco alla volta, 3 cucchiai di succo di limone. Mescolate, fin quando ottenete un liquido abbastanza biancastro. Ricoprite con questo la torta e dopo mezz’ora la glassa si indurirà del tutto.

L’originale ricetta di Martha Stewart è semplicissima. Potete servirla già a fette o lasciata integrale. Per renderla più scenografica potete aggiungere delle fette di limone sulla superficie e bagnarle allo sciroppo per renderle candite.

Conservazione

Ad ogni modo, potete conservare questo dolce in un luogo a temperatura ambiente e sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni.

Se vi piacciono queste preparazioni agrumate provate con i biscotti morbidi al limone, una vera delizia!

0/5 (0 Reviews)
Torte

ultimo aggiornamento: 03-07-2021


Ecco cos’è la marisa e perché si chiama così!

Come fare la granita al limone siciliana: la ricetta classica e quella con il Bimby