Ingredienti:
• 200 g di crema spalmabile al pistacchio
• 200 ml di panna fresca
• 200 ml di latte fresco intero
• 50 g di zucchero semolato
• 100 ml di alcool puro 95°
difficoltà: facile
persone: 5
preparazione: 10 min
cottura: 10 min

Vi sveliamo la ricetta per un perfetto liquore al pistacchio, dal sapore deciso e dal profumo inebriante. Vediamo come prepararlo!

Il liquore al pistacchio è una bevanda cremosa e vellutata, in grado di accarezzare il palato con la sua dolcezza. Si può abbinare ai biscotti morbidi e alla cioccolata fondente, così come alle torte, ai gelati e persino alle granite. Per la sua realizzazione non servono particolari abilità in cucina né ingredienti improponibili.

Sono sufficienti 10 minuti del proprio tempo libero, un po’ di manualità e un pizzico di fantasia. Questo pregiato liquore è la soluzione perfetta per viziarsi e coccolare i propri ospiti in qualsiasi ricorrenza. Lo si può trasformare inoltre in un gradito regalo, una pittoresca bomboniera o un dono di compleanno.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Liquore al pistacchio
Liquore al pistacchio

Preparazione della ricetta per il liquore al pistacchio

  1. Versate 200 ml di latte all’interno di una pentola. Si può usare la tipologia che più si preferisce ma, l’originale ricetta del liquore al pistacchio prevede l’uso di quello intero.
  2. Addizionate al latte 200 ml di panna fresca. Scegliere della crema di latte al 100% è importantissimo, poiché gelificanti e additivi possono rovinare i liquori.
  3. Aggiungete lo zucchero semolato e 200 g di crema spalmabile al pistacchio. Naturalmente, la qualità della crema farà la differenza. Orientatevi su un prodotto DOP che contenga almeno il 45% di frutta secca certificata.
  4. Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio di legno, portate la pentola sul fuoco e mantenete la fiamma bassa. La crema di pistacchi si scioglie molto lentamente ma non è possibile sostituirla con ingredienti in grado di velocizzare il passaggio. Questa componente, infatti, rappresenta l’elemento essenziale per ottenere un liquore al pistacchio cremoso e vellutato.
  5. Quando la miscela avrà raggiunto la temperatura ambiente, aggiungete 100 ml di alcool puro a 95°, incorporandolo poco per volta.
  6. Ancora una volta mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere un liquido omogeneo.
  7. Munitevi di una bottiglia di vetro da almeno 500 ml e di un imbuto. Versate la crema di liquore al pistacchio nella bottiglia e richiudetela con un tappo di sughero.
  8. Lasciate riposare la bottiglia in frigo per un giorno prima di servire il liquore al pistacchio fatto in casa.

Lo stazionamento in frigo potrebbe rendere il liquido eccessivamente denso. In quel caso nessuna paura: basta shakerare un po’ la bottiglia e la consistenza tornerà perfetta! Il liquore alla crema di pistacchio, ricetta tipica siciliana, va servito ben freddo.

Conservazione

Questo liquore si conserva in frigo per un mese e più. A mantenere stabile la miscela, infatti, è proprio la componente alcolica.

Avete mai provato la ricetta del liquore alla Nutella?

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 30-04-2022


Buona per merenda e facile da realizzare: è la crema di fragole

Tiramisù alle fragole, la variante fresca del dolce italiano più famoso al mondo!