Ingredienti:
• 1 kg di pesche noci
• 500 g di zucchero
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 5 min
cottura: 55 min

Preparare la marmellata di pesche con il Bimby è molto semplice e vi permette di ottenere una confettura gustosa in davvero poco tempo.

Pesche dolci e succose ci accompagnano durante la stagione calda, fornendoci sali minerali e vitamine. Possono però essere trasformate anche in conserve, come la marmellata di pesche che, se preparata con il Bimby, è davvero una di quelle ricette che non abbandonerete più.

Non c’è niente di più facile infatti che preparare la marmellata di pesche con il Bimby: non dovete sporcare pentole né utensili e potete regolarne la consistenza semplicemente premendo un pulsante. Una volta pronta poi, è sufficiente trasferirla ancora bollente nei vasetti sterilizzati, chiuderli, capovolgerli e aspettare che formino il sottovuoto. Inserite le spine e preparatevi a realizzare questa golosa confettura di pesche!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Marmellata di pesche Bimby
Marmellata di pesche Bimby

Come preparare la marmellata di pesche con il Bimby

  1. Per prima cosa lavate accuratamente le pesche sotto acqua corrente. Vi consigliamo, se possibile, di acquistare un prodotto biologico visto che non andremo a rimuovere la buccia.
  2. Tagliatele poi a metà in modo da eliminare il nocciolo centrale e infine riducetele a pezzi di circa 2 cm di lato.
  3. Trasferitele nel boccale del Bimby e frullate per 1 min a vel. 3.
  4. Unite poi lo zucchero e il succo di limone e iniziate la cottura per 45 min. 90°C vel. 1 antiorario.
  5. Procedete poi con la prova del piattino: lasciando ovvero cadere un cucchiaino di marmellata su un piatto di ceramica freddo da frigo. Inclinandolo, dovrà smettere di colare piuttosto velocemente.
  6. Potete addensare ulteriormente la marmellata proseguendo la cottura per altri 10 min. temp. Varoma vel. 1 antiorario.
  7. Trasferite la confettura di pesche con il Bimby all’interno dei vasetti sterilizzati, chiudeteli e metteteli capovolti sul piano della cucina. Una volta freddi formeranno il sottovuoto e potrete riporre la conserva in dispensa.

Se non avete il Bimby non preoccupatevi, abbiamo pensato anche a voi. Provate la ricetta tradizionale della marmellata di pesche: è comunque molto semplice da realizzare e buonissima.

Conservazione

Questa ricetta della marmellata di pesche con il Bimby permette di conservare la confettura in dispensa per parecchi mesi. Una volta aperta invece, vi consigliamo di riporla in frigorifero e consumarla nel giro di una settimana.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Pesche

ultimo aggiornamento: 17-07-2021


Gelato all’anguria: il dessert più fresco dell’estate

One bowl cake: la ricetta veloce in cui si mescola tutto insieme!