Ingredienti:
• 1 kg di susine nere
• 350 g di zucchero
• 1 bustina di Fruttapec 3:1
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 5 min

Marmellata di susine con Fruttapec, una ricetta facile, veloce e dal risultato garantito. Ecco tutti i passaggi per prepararla.

La marmellata di susine è una delle conserve simbolo dell’estate. Potete prepararla sia con le susine nere sia con quelle gialle, a seconda della varietà che trovate. L’aggiunta del Fruttapec, che forse farà storcere il naso ai puristi delle confetture, consente però di ridurre lo zucchero e il tempo di cottura, realizzando in poche e semplice mosse una conserva di tutto rispetto. Di seguito trovate anche la ricetta che prevede l’utilizzo del Bimby… insomma, non avete più nessuna scusa!

marmellata di susine
marmellata di susine

Preparazione della confettura di susine

  1. Lavate bene le susine, tagliatele a pezzi ed eliminate tutti noccioli. Mettete la frutta in una pentola e in un’altra ciotola mescolate lo zucchero con il Fruttapec.
  2. Aggiungete il mix di zucchero e Fruttapec alle susine, mescolate bene e portate la pentola sul fuoco. Aspettate che il composto raggiunga il bollore poi proseguite la cottura per 3 minuti.
  3. Togliete la pentola dal fuoco, mescolate per un minuto in modo da eliminare l’eventuale schiuma formatasi. Verificate la consistenza della confettura facendo la prova con un piattino.
  4. Fate cadere un cucchiaino di marmellata su un piattino, lasciate raffreddare giusto qualche istante poi inclinate il piatto, se la marmellata non cola potete invasarla.
  5. Versate la marmellata ancora bollente nei barattoli di vetro sterilizzati, chiudete con i coperchi e capovolgete per 5 minuti.
  6. Fate raffreddare completamente prima di riporre in dispensa.

Come fare la marmellata di susine con il Bimby

  1. Lavate le susine, privatele dei noccioli e tagliatele a pezzettoni fino ad avere la quantità richiesta. Mettete la frutta nel boccale del Bimby e lavorate a velocità 5 per 15 secondi.
  2. Aggiungete lo zucchero e il fruttapec. Cuocete a 100°C per 25 minuti a velocità 2. Trascorso questo tempo verificate la consistenza della marmellata: se dovesse risultare troppo liquida proseguite la cottura per altri 10 minuti in modalità Varoma a velocità 2.
  3. Versate subito la marmellata nei vasi di vetro sterilizzati, chiudete con i coperchi e capovolgete. Lasciate raffreddare.

Provate anche la marmellata di albicocche!

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


La crema di biscotti è una vera leccornia: scopri subito come prepararla!

Crostata di frutta senza glutine: ecco la ricetta passo per passo!