Ingredienti:
• 1,5 kg di visciole (senza nocciolo)
• 600 g di zucchero
• il succo di 1 limone
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 155

La marmellata di visciole è una delle confetture più dolci, grazie al sapore zuccherino di questa fantastica varietà di ciliegie.

Questo frutto è poco conosciuto, ma è una delle varietà di ciliegie più dolci che esistono in natura. Grazie al suo sapore zuccherino, in cui non manca però un retrogusto acido, si prestano bene alla preparazione di gustose confetture fatte in casa. Se cercate una ricetta dolce e veloce allo stesso tempo, quella per la marmellata di visciole fa al caso vostro. Questa varietà è molto simile all’amarena, da cui si differenzia grazie al suo sapore molto più delicato. Un frutto che cresce principalmente nelle Marche tra giugno e luglio, quindi perché non approfittarne e conservarlo a mo’ di confettura? Procediamo subito con la preparazione!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Marmellata di visciole
Marmellata di visciole

Preparazione della ricetta per la marmellata di visciole

  1. Per la ricetta di questa confettura di visciole scegliete della frutta matura e intatta. Lavatela sotto acqua corrente e asciugatela bene con un panno pulito.
  2. Procedete togliendo il picciolo e tagliando a metà ciascun frutto, prima di poter levare anche il nocciolo. Fate tutto questo con un recipiente sotto, in modo da far cadere il succo che perdono all’interno e non farlo andare perso. Per praticità, potete già impiegare la pentola in cui cuocerle.
  3. Lasciate i pezzi di frutta in questo recipiente e spruzzate sopra il succo di limone. Poi, aggiungete anche lo zucchero e mescolate.
  4. A questo punto, lasciate macerare il tutto per qualche ora. Per una marmellata di visciole ottima, l’ideale è far riposare per almeno 5 ore.
  5. Trascorso il tempo di riposo, trasferite la pentola sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassa, per 40 minuti. Mescolate spesso e, utilizzando un mestolo forato, eliminate la schiuma se si forma in superficie.
  6. Terminata la cottura, spegnete il fuoco e distribuite il contenuto in vasetti in vetro, precedentemente sterilizzati.
  7. Capovolgeteli e fateli raffreddare a testa in giù, per creare il sottovuoto. Una volta fatto, la confettura di visciole è pronta!

Conservazione

Realizzare la ricetta per la marmellata di visciole è molto semplice ma, per avere un risultato ottimale, dovete prestare attenzione a come conservarla. I vasetti, quando sono ancora chiusi ermeticamente, vanno tenuti in un luogo fresco e lontano dalla luce anche per alcuni mesi. Quando ne aprite uno, dovete trasferirlo in frigo e consumare la confettura entro una settimana.

0/5 (0 Reviews)
TAG:
Ciliegie

ultimo aggiornamento: 13-06-2021


Belli e buoni, sono i biscotti bicolore facili da fare in casa!

La ricetta classica dei maritozzi, con il Bimby è facile e carica di panna!