Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• 80 ml di latte
• 30 ml di olio di semi
• 50 g di zucchero
• 1/2 panetto di lievito di birra
• 1 pizzico di sale
• la scorza di 1 limone
• 1 uovo
• 1 tuorlo
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 10 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 157

Tutti italiani e tutti ripieni di buona panna, ecco la ricetta classica dei maritozzi con il Bimby.

Preparare dei maritozzi con la panna con il Bimby è ancora più semplice. Grazie al robot da cucina, realizzare questi dolci con pochi ingredienti e in poco tempo è possibile. La ricetta è parte della tradizione laziale e da anni, questi golosi dolci vengono esposti in bar e pasticcerie. Adesso è facile anche farli in casa, senza grandi sforzi. Il loro punto forte è il ripieno: una farcitura di abbondante panna montata, che fuoriesce dal centro di un morbido impasto dalla forma ovale. Insomma, se avete già l’acquolina in bocca, passiamo alla preparazione!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Maritozzi Bimby
Maritozzi Bimby

Preparazione della ricetta dei maritozzi con il Bimby

  1. Per prima cosa, inserite la scorza di limone e lo zucchero nel boccale e tritate per 15 secondi a velocità 10, o almeno fino a polverizzare tutto lo zucchero. Poi, mettete da parte.
  2. Dopo aver liberato il recipiente del robot da cucina, versate 40 ml di latte e mezzo panetto di lievito di birra, sbriciolato. Fate lavorare per 30 secondi a 37°C, a velocità 2.
  3. Al composto, aggiungete anche la farina, i restanti 40 ml di latte, il sale, lo zucchero (messo da parte precedentemente, con la scorza di limone), l’uovo e l’olio. Unite questi ingredienti poco per volta e, nel frattempo, cominciate a lavorare il tutto a velocità Spiga.
  4. Fate lavorare per 8 minuti. Trascorso questo tempo, traferite l’impasto in un recipiente e lasciate lievitare per almeno 3 ore.
  5. Quando è raddoppiato, dividetelo in 6 pezzi da circa 80 g e date a ciascuno una forma ovale.
  6. Disponeteli su una teglia da forno, distanziateli e lasciateli lievitare ancora per almeno 1 ora.
  7. Dopo questo, spennellate la superficie con un tuorlo d’uovo, leggermente sbattuto con un po’ di latte.
  8. Fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per 15 minuti.
  9. Nel frattempo, mettete la lama a farfalla e versate nel boccale la panna fredda (appena presa dal frigo). Montate per 2-3 minuti a velocità 3.
  10. A cottura terminata lasciateli raffreddare, poi incideteli di lungo e farciteli con tanta panna montata e fate la prova di assaggio di un maritozzo con il Bimby (siamo sicuri che passerà il test a pieni voti!).

Un consiglio utile è di non farcire subito ogni maritozzo. Guarnite con panna solo quelli che servono, perché in questo modo potete conservare quelli restanti.

Conservazione

Per conservarli (senza farcitura) teneteli in un luogo fresco e asciutto, a temperatura ambiente, per massimo 2 giorni. Quelli che farcite, invece, mangiateli subito!

Se non disponete di un robot da cucina o volete seguire la classica ricetta, preparate dei buoni maritozzi con la panna con le vostre mani.

0/5 (0 Reviews)

Marmellata di visciole, una delle confetture più dolci da fare in casa

Torta ricciolina del Monte Amiata: l’eccezionale dolce toscano