Ingredienti:
• 7.5 cl di spumante brut
• 7.5 cl di succo di arancia
• 1 fetta di arancia
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 10 min
kcal porzione: 80

Ecco come si prepara il Mimosa, un drink a base di prosecco e succo di arancia che si rivela perfetto in qualsiasi occasione!

Il Mimosa è un cocktail leggero, elegante e freschissimo, realizzato in origine con champagne e succo di arancia, ma perfetto anche con uno spumante brut o un prosecco di buona qualità. Nasce a Parigi nel 1925, viene subito apprezzato in tutto il mondo e spesso confuso con un cocktail nato in Inghilterra, il Buck’s Fizz.

Prepararlo a casa è semplicissimo: sarà la vostra arma vincente per ogni aperitivo estivo o come bevanda principale di un divertente brunch domenicale!

Mimosa
Mimosa

Preparazione del Mimosa cocktail

  1. Mettete nel freezer per qualche minuto un flûte o bicchiere da vino bianco con il calice stretto e lungo.
  2. Spremete un’arancia e versate il succo nel bicchiere insieme allo spumante (ben freddo) e mescolate delicatamente con una cannuccia o un cucchiaio.
  3. Prendete una fettina di arancia e incastratela sul bordo del bicchiere come guarnizione.

Gustate il vostro Mimosa all’aperitivo oppure, come fanno in America, durante i brunch domenicali per accompagnare toast o i tradizionali pancake guarniti con sciroppo d’acero.

La storia del cocktail

Le origini del cocktail risalgono al 1925ç venne preparato per la prima volta a Parigi, dal barman del Ritz Hotel, con il miglior champagne e le arance più fresche che aveva in dispensa. Da quel giorno iniziò a diventare famoso in ogni angolo del mondo.

Per un certo periodo di tempo sembrava fosse una variante di un altro cocktail a base di champagne e succo di arancia: il Buck’s Fizz, realizzato a Londra qualche anno prima, nel 1921, nel bar dal quale prese il nome. La differenza tra i due, in effetti, è molto sottile: gli ingredienti sono gli stessi ma variano le dosi. Il Buck’s Fizz è molto più leggero e viene preparato con una quantità doppia di succo di arancia rispetto al vino, mentre il Mimosa prevede dosi uguali per bollicine e succo.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi

TAG:
cocktail

ultimo aggiornamento: 01-09-2020


Come fare le scritte di cioccolato: trucchi e consigli utili

Avete mai provato il tiramisù alla frutta? la ricetta con le pesche vi farà impazzire!