Ingredienti:
• 6 uova a temperatura ambiente
• 150 g di farina integrale
• 80 g di fecola di patata
• 230 g di zucchero
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

Alla ricerca di un dolce light che vi consenta di gustarvi quello che vi piace senza farvi sentire in colpa? Provate il pan di Spagna integrale!

Siete golosi e attenti alla linea? Se state cercando un dolce light per concedervi qualche dolce coccola senza sensi di colpa non vi resta che leggere la ricetta che vi stiamo per presentare. Vi sveleremo come fare il pan di Spagna integrale, una ricetta facile e veloce per preparare un pan di Spagna soffice e leggero, perfetto da farcire con della crema o anche della semplice marmellata.

Prima di iniziare è bene ricordarvi che la ricetta originale del pan di Spagna non prevede l’utilizzo del lievito, quindi anche per questa preparazione si consiglia di non farne utilizzo. Se proprio non riuscite a farne a meno e vi sentite insicuri allora aggiungete al composto giusto mezzo cucchiaino per evitare che si formino sulla superficie quelle antipatiche crepe o bozze che l’uso del lievito per dolci può provocare.

Detto ciò partiamo subito con la preparazione semplice per il pan di Spagna integrale.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Pan di Spagna integrale
Pan di Spagna integrale

Preparazione della ricetta per il pan di Spagna integrale

  1. Iniziate lavorando, aiutandovi con uno sbattitore elettrico, le uova con lo zucchero per 15-20 minuti fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Tenete conto che questa fase è particolarmente importante perché più le uova saranno montate a dovere più il vostro pan di Spagna risulterà a soffice e alto.
  2. In una ciotola setacciate la farina integrale con la fecola di patate e iniziate ad aggiungerle, un cucchiaio alla volta, alle uova montate. Ogni volta che la farina risulterà ben incorporata al composto potete aggiungere il cucchiaio successivo.
  3. A questo punto prendete una tortiera con cerniera da 24 cm, imburratela e infarinatela. Versateci dentro il composto del pan di Spagna aiutandovi con una spatola e infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.
  4. Per verificare la cottura del vostro pan di Spagna potete fare la classica prova dello stecchino. Trascorsi 40 minuti potete aprire il forno e infilare nel pan di Spagna un semplice stuzzicadenti o uno spaghetto. Se viene fuori asciutto vuol dire che il vostro dolce è pronto per essere sfornato.
  5. Prima di togliere il pan di Spagna integrale dalla tortiera e farcirlo a vostro piacimento si consiglia di farlo raffreddare per bene.

Conservazione

Se non avete intenzione di farcirlo subito, il pan di spagna integrale può essere conservato in frigo per 2-3 giorni avvolto in della pellicola trasparente. Se lo avete già tagliato allora ogni singolo disco va coperto con la pellicola trasparente, per non pregiudicarne la morbidezza.

Se preferite potete dare un’occhiata anche alla ricetta originale del pan di Spagna.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 16-02-2022


La merenda è servita con la ricetta dei financier!

Biscotti proteici: una ricetta deliziosamente light!