Ingredienti:
• 150 g di farina 00
• 150 ml di latte
• 2 uova
• 30 g di burro
• 30 g di zucchero semolato
• 8 g di bicarbonato di sodio
• 1 pizzico di sale
• olio di semi q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 230

La colazione non è mai stata più golosa con questi pancake senza lievito, in cui viene aggiunto un ingrediente speciale!

Direttamente dall’America… ecco i pancake! Il gusto e la morbidezza di queste frittelle hanno conquistato subito tutti, diventando un’abitudine apprezzatissima per la colazione. Adesso, con la ricetta dei pancake senza lievito è ancora più semplice farli e ottenere un impasto perfetto e sottile. Per farli gonfiare viene usato un ingrediente tanto inusuale (in questa preparazione) quanto efficace: il bicarbonato. Se questa sostituzione vi incuriosisce, passiamo subito alla ricetta!

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Pancake senza lievito
Pancake senza lievito

Preparazione della ricetta per i pancake senza lievito

  1. Per cominciare, mettete il burro in un pentolino e fatelo sciogliere a fiamma bassa. Quando è fatto, spegnete e lasciate raffreddare.
  2. Nel frattempo, prendete una ciotola e setacciate la farina e il bicarbonato di sodio, unendoli in questo recipiente.
  3. In un’altra ciotola, rompete le uova intere e versate il burro fuso raffreddato e il latte (a filo). Nel mentre, mescolate con una frusta a mano o elettrica e fermatevi solo quando ottenete un composto omogeneo.
  4. A questo punto, aggiungete anche lo zucchero, un pizzico di sale e la farina e il bicarbonato setacciati. Mescolate energicamente, fino ad ottenere una pastella abbastanza densa e senza grumi.
  5. Per procedere alla cottura, bagnate con olio un pezzo di carta e oliate una piccola padella, prima di metterla sul fuoco per scaldarla.
  6. Con l’aiuto di un mestolo, prendete una certa quantità di pastella e fatela colare al centro della padellina. Quando sulla superficie cominciano a comparire delle bollicine, cercate di staccare la base dal fondo. Se è cotto, prendete una spatola sottile per girarlo e fare cuocere anche l’altro lato.
  7. Man mano che i pancakes senza lievito sono pronti, disponeteli su un piatto. Procedete in questo modo, fin quando non termina la pastella.

Conservazione

Per dei gustosi pancake, la ricetta senza lievito è ottima a colazione. Potete farne in grande quantità e conservarli per massimo 1 giorno in un contenitore a chiusura ermetica o coperti da pellicola trasparente. In ogni caso, è consigliabile scaldarli un po’ nel microonde prima di gustarli.

Per una merenda ancora più leggera, provate la preparazione dei pancake light!

0/5 (0 Reviews)
TAG:
pancake

ultimo aggiornamento: 11-07-2021


Dolci freddi? Niente è più veloce del sorbetto al caffè!

Prugne sciroppate: la ricetta per conservarle con gusto