Panforte di siena: la ricetta facile del buonissimo dolce di Natale

Prepariamo il panforte di Siena: un dolce semplicemente strepitoso!

Ingredienti:
• 150 g di farina 0
• 350 g di mandorle già tostate
• 100 g di scorza di arancia candita
• 100 g di cedro candito
• 150 g di miele millefiori
• 150 g di zucchero a velo
• 30 ml di acqua
• 1 ostia alimentare
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

Il panforte con mandorle, frutta candita e miele è uno dei tipici dolci di Siena ed è anche un simbolo del Natale. Ecco come si prepara!

Il panforte è uno dei dolci tipici della città di Siena ed è caratterizzato da un impasto ricco di frutta di candita, mandorle e spezie. Può anche essere considerato come una variante del panpepato. Come la stragrande maggioranza dei dolci tradizionali, anche in questo le origini di questo dolce vengono fatte risalire all’epoca medioevale.

Sembra, infatti, che originariamente venisse preparato sotto forma di focaccia che prendeva il nome di pan mielato. In ogni caso sembra che la versione quasi definitiva risalga al 1200 circa quando veniva portato in dono da coloni e servi alle monache del convento di Montecelso. Ne esistono poi tantissime altre versioni come quella che prevede l’aggiunta di pepe dolce e di melone candito.

Panforte
Panforte

Preparazione del panforte di Siena

  1. Innanzitutto tagliate la frutta candita a dadini poi versatela in una ciotola. Aggiungete le mandorle tostate, le spezie e la farina. Mescolate e tenete momentaneamente da parte.
  2. Versate lo zucchero a velo, il miele e l’acqua in un pentolino. Mettete sul fuoco e scaldate lo sciroppo a fuoco dolce fino a quando non assumerà un colore ambrato.
  3. Unite lo sciroppo al resto degli ingredienti e mescolate bene in modo da amalgamare il tutto. Foderate una tortiera rotonda con un foglio di carta da forno.
  4. Adagiate sul fondo della torta anche il disco di ostia poi versatevi sopra l’impasto. Livellate bene con una spatola poi fate cuocere in forno preriscaldato a 150°C per 30 minuti.
  5. A cottura ultimata togliete dal forno e fate raffreddare completamente prima di spolverare con lo zucchero a velo e portare in tavola.

Se siete curiosi di provare altri dolci tradizionali vi consigliamo anche la ricetta della zuppa inglese.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 01-01-2020