Ingredienti:
• 300 g di zucchero
• 300 g di mandorle pelate
• 30 g di acqua
• 1 bustina di vanillina
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 4 min
cottura: 00 min

Quella della pasta di mandorle con il Bimby è una ricetta facile e veloce perfetta per realizzare torte scenografiche!

La pasta di mandorle con il Bimby è una preparazione base tipica della cucina meridionale, farla è più semplice di ciò che sembra. La sua lavorazione a freddo sarà molto breve e, questa pasta di mandorle senza albumi vedrete che si presenterà davvero molto morbida al tatto e al palato.

Potrete utilizzarla per realizzare crostate e dolcetti o per decorare i vostri dolci realizzando i motivi geometrici che più gradite. Potete anche impiegarla per coprire le torte durante importanti eventi. Celebri nella pasticceria del Sud restano i pasticcini di pasta di mandorle accompagnati dalle tipiche ciliegie candite!

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Pasta di mandorle con Bimby
Pasta di mandorle con Bimby

Preparazione della ricetta della pasta di mandorle con Bimby

  1. Mettete lo zucchero nel boccale e tritatelo per 30 secondi a velocità 10.
  2. Aggiungete le mandorle pelate e frantumatele per 30 secondi a velocità 10.
  3. Infine unite l’acqua e la vanillina e continuate la lavorazione per 30 secondi a velocità 4.
  4. Trasferite il composto su un piano lavoro e impastate con le mani solo per due minuti.
  5. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero 30 minuti prima di utilizzarlo.
  6. Ecco pronta la vostra pasta di mandorle!

Potete sostituire la vanillina con l’estratto di vaniglia o aroma di mandorla. Potreste anche aggiungere due cucchiaini di Maraschino in modo da ottenere una pasta di mandorle dal retrogusto di ciliegia e leggermente alcolica. Se non consumerete la pasta in tempi brevi, aggiungete 20 g di glucosio per mantenerla morbida.

Paste di mandorla siciliane con il con Bimby

Pasticcini di pasta di mandorle con Bimby

Potrete impiegare davvero in tanti modi l’impasto di mandorle sopra citato. Tra le nostre idee però non può mancare la ricetta siciliana dei pasticcini di pasta di mandorle con il Bimby! Sono dei dolcetti profumati e deliziosi dalla preparazione leggermente diversa rispetto alla ricetta classica.

Agli ingredienti della nostra pasta di mandorle, aggiungete l’essenza di arancia, mezzo cucchiaino di miele e sostituite l’acqua con due albumi. Polverizzate lo zucchero per 30 secondi a velocità 10, unite le mandorle e macinatele per 20 secondi a velocità 10, poi aggiungete miele, albumi e aroma all’arancia e impastate per 30 secondi a velocità 4.

Trasferite il composto in una sac à poche con bocchetta a stella e rivestite una leccarda con carta forno. Create direttamente sulla leccarda i vostri pasticcini e decorate con mezza ciliegina candita. Infornate in forno preriscaldato a 190° C per 15 minuti e il gioco è fatto!

Conservazione

Se non consumate subito il panetto di pasta di mandorle, conservatelo in freezer in sacchetti alimentari con chiusura ermetica facendo fuoriuscire più aria possibile.
I dolcetti siciliani invece si conservano chiusi ermeticamente a temperatura ambiente fino a 25 giorni.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 27-06-2022


Granita all’arancia: semplice e super golosa!

La torta alla robiola è davvero particolare. Prepariamola insieme!