Ingredienti:
• 100 g di burro morbido
• 140 g di zucchero integrale di canna
• 300 g di farina 00
• 45 g di miele o sciroppo d'acero
• 60 ml di acqua
• 1 cucchiaino di bicarbonato
• 1 cucchiaino e 1/2 di zenzero in polvere
• 1 cucchiaino di cannella
• 1 cucchiaino di chiodi garofano
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 35 min
cottura: 7 min

I pepparkakor sono dei buonissimi biscotti di Natale svedesi dall’inconfondibile aroma di spezie. Ecco come prepararli senza il minimo errore!

Il profumo delle spezie è una delle caratteristiche del periodo natalizio e dell’inverno. Tra bicchieri di fumante vin brulé e biscottini di ogni tipo, è inutile negare che senza le spezie non avremmo tantissime ricette tipiche di questo periodo. Tra queste troviamo quella dei pepparkakor, dei biscottini svedesi aromatizzati con zenzero in polvere e spezie di ogni tipo. Possono essere un dolce regalo per gli amici oppure possono essere utilizzati anche come decorazioni per l’albero di Natale o per le ghirlande.

Sono conosciuti anche come biscotti allo zenzero, ma questo non deve trarre in inganno: l’impasto, infatti, è ricchissimo di spezie profumate e al suo interno, oltre allo zenzero, troviamo la cannella e i chiodi di garofano. Ovviamente come tutte le ricette tipiche è possibile imbattersi in tantissime versioni diverse. C’è ad esempio chi utilizza anche l’anice e il cardamomo e chi utilizza la melassa al posto del miele. Insomma, c’è l’imbarazzo della scelta. Ecco la nostra ricetta!

Pepparkakor
Pepparkakor

Come fare i biscotti svedesi pepparkakor

  1. Prendete un pentolino o una casseruola e mettetevi all’interno lo zucchero, il miele e l’acqua. Portate sul fuoco e non appena vedete che lo sciroppo raggiunge il bollore spegnete.
  2. Unite le spezie in polvere e il burro. Mescolate bene fino a quando il burro non sarà completamente sciolto.
  3. Prendete una ciotola abbastanza capiente e setacciatevi all’interno il bicarbonato e la farina.
  4. Aggiungete il burro fuso aromatizzato con le spezie poi iniziate ad impastare fino ad avere un impasto liscio e morbido.
  5. Avvolgete il panetto con un foglio di pellicola trasparente poi mettete in frigorifero e fate riposare per 12 ore. Per rendere più veloce il tempo di riposo potete anche riporre il panetto in congelatore per non meno di un’ora.
  6. Riprendete l’impasto e stendetelo un po’ alla volta direttamente su di un foglio di carta forno.
  7. Quando avete ottenuto una sfoglia sottile ricavate i biscotti con le formine che avete a disposizione. Se volete utilizzare questi dolcetti per decorare l’albero ricordare di fare un forellino in ognuno.
  8. Adagiate man mano i biscotti su una teglia foderata con carta forno e fateli cuocere a 170°C per 6-7 minuti circa.
  9. Sfornate i biscotti e fateli raffreddare prima di assaggiarli!

Perché non provate anche i classici biscotti allo zenzero? Sentirete subito la differenza!

0/5 (0 Reviews)

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.

TAG:
biscotti Natale

ultimo aggiornamento: 13-12-2020


Non c’è Natale senza buccellati: scopri tutti i segreti per prepararli!

Alzi subito la mano chi vuole un bicchierino di liquore alle mandorle!