Ingredienti:
• 200 g di farina 00
• 15 g di zucchero semolato
• 100 g di burro
• 1 uovo
• 40 ml di latte
• 1/2 cucchiaino di sale
• 1 pizzico di lievito in polvere per dolci
• marmellata di fragole q.b.
• 30 ml di acqua
• 10 g zucchero a velo
• zuccherini colorati q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 45 min
cottura: 15 min
kcal porzione: 370

Ecco la famosa ricetta dei pop tarts americani, i fantastici biscotti ripieni e glassati, con una colorata decorazione.

Il nome della ricetta dei pop tarts sarà più familiare ai tanti fans della serie tv “Gilmore Girls“, ovvero “Una mamma per amica”. Prodotti dalla Kellogg’s, questi dolci veloci sono famosissimi in America e un po’ meno in Italia. Prendendo ispirazione dalla preparazione originale, è possibile creare dei biscotti dolcissimi, fatti di pasta frolla e ripieni di marmellata o di crema alla nocciola. Non dimenticate, in fine, di ricoprire i pop tarts fatti in casa con della glassa, che può essere bianca o colorata.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Pop tarts ricetta
Pop tarts ricetta

Preparazione della ricetta per i pop tarts

  1. Cominciate dalla pasta frolla. In una ciotola, versate la farina setacciata, insieme mettete lo zucchero semolato, il lievito e il sale.
  2. Mescolate, poi aggiungete il burro (tagliato a tocchetti) e un uovo. Impastate, per incorporare ciascun ingrediente.
  3. Quando ottenete un panetto omogeneo e sodo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigo per 30 minuti.
  4. Trascorso questo tempo, posizionate l’impasto su una spianatoia infarinata. Stendetelo con il mattarello, formando una sfoglia rettangolare, spessa circa 3 cm.
  5. Tagliate la sfoglia in rettangoli grandi (delle dimensioni di circa 10×5 cm).
  6. Rivestite con carta da forno una teglia e posizionate (distanziati) la metà dei rettangoli. Spalmate la marmellata (che può essere di fragole o di un altro gusto a piacere) su ciascuno, lasciando liberi i bordi.
  7. Sovrapponete i rettangoli rimasti su quelli già farciti: sigillate i bordi e spennellate un po’ di latte su ciascuno.
  8. Fate cuocere i pop tarts, i biscotti ripieni, in forno preriscaldato e ventilato a 180°C per 15 minuti. Al termine, sfornate e lasciate raffreddare.
  9. Nel frattempo, preparate la glassa. In una ciotola, versate due cucchiai di acqua (30 ml) e unite due cucchiai di zucchero a velo (10 g). Mescolate, per ottenere un composto fluido, lucido e omogeneo.
  10. Quando i biscotti sono freddi, disponeteli su un vassoio. Versate un po’ di glassa su ciascuno e spalmatela con il dorso del cucchiaino.
  11. Decorate con zuccherini colorati e lasciate asciugare. In poco tempo, sono pronti per essere gustati!

Conservazione

Una volta scoperto cosa sono i pop tarts e come si mangiano, non potrete più farne a meno. Conservateli per massimo 4 giorni sotto una campana di vetro o in un contenitore di latta (senza sovrapporli).

Per altre ricette facili e veloci per biscotti molto particolari, c’è quella della giuggiulena siciliana.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 31-03-2022


Marmellata di arance con il Bimby: facilissima e tutta da gustare

Semifreddo al pistacchio: buonissimo e golosissimo!