Ingredienti:
• 50 g di farina 00
• 50 g di amido di mais
• 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci
• 1 pizzico di sale
• 3 uova
• 120 g di zucchero semolato
• 20 g di burro fuso
• 2 tuorli
• 150 ml di latte
• 650 ml di panna fresca liquida
• 1 cucchiaio di fecola di patate
• 2 cucchiai di zucchero a velo (+ q.b. per la decorazione)
• marmellata di fragole q.b.
• 4 fogli di gelatina
• 600 g di marzapane (panetto)
• coloranti alimentari liquidi q.b.
• 1 rosa di zucchero
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 30 min
kcal porzione: 390

Base morbida, ripieno di crema bianca e una copertura dolce e verde, vediamo come fare in casa la torta svedese Prinsesstårta.

La Prinsesstårta è una nota torta verde svedese, dalla composizione tutta particolare. La ricetta originale di questo dolce ha origini antiche: come si narra, sarebbe stata creata per la prima volta intorno al 1930. La sua invenzione sarebbe avvenuta in onore delle tre principesse del regno, figlie dell’allora re Carlo; per questo motivo, il dessert è conosciuto anche come torta della principessa.

Si tratta della torta soffice più famosa della Svezia, molto amata anche oltre i confini della patria d’origine. Il suo successo internazionale si deve all’infinita bontà, creata attraverso vari strati. Si comincia con una base di impasto morbido, una sorta di pan di Spagna; la farcitura è altrettanto soffice, caratterizzata da tanta crema bianca a base di latte e panna, accompagnata da confettura alle fragole e panna montata. Per finire, c’è una verde e zuccherina copertura di marzapane.

10 ricette per tenersi in forma

Prinsesstårta
Prinsesstårta

Preparazione della ricetta per la Prinsesstårta

  1. Per prima cosa, sgusciate le uova in una ciotola e aggiungete lo zucchero semolato; montatele con uno sbattitore elettrico, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
  2. In un’altra ciotola, unite la farina, l’amido e il lievito, setacciando ciascun ingrediente. Poi, aggiungete questo miscuglio alle uova montate e incorporate mescolando delicatamente, con una spatola.
  3. Aggiungete e incorporate anche il burro fuso e un pizzico di sale.
  4. Imburrate una teglia e versate al suo interno l’impasto, livellando la superficie. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti.
  5. A questo punto, dedicatevi alla crema. Mettete i fogli di gelatina in ammollo in una ciotola di acqua calda, per 5 minuti.
  6. In un pentolino, versate i tuorli, la fecola, il latte e 150 ml di panna liquida. Fate cuocere a fiamma bassa, mescolando di continuo. Quando compaiono delle bolle in superficie, spegnete.
  7. Strizzate i fogli di gelatina e aggiungeteli in questo composto caldo; mescolate per farli sciogliere.
  8. In un’altra ciotola, versate altri 200 ml di panna e montateli con lo sbattitore elettrico, a neve ferma, incorporando poco alla volta 1 cucchiaio di zucchero a velo.
  9. Poi, amalgamate la panna montata alla crema, mescolando con una spatola, con movimenti dal basso all’alto.
  10. Per comporre il dolce verde svedese, tagliate in tre dischi uguali l’impasto creato all’inizio. Disponete un primo disco su un vassoio.
  11. Ricoprite con metà della quantità totale di crema bianca, poi posizionate il secondo disco. Spalmate un sottile strato di marmellata alle fragole, ricoprite con l’altra metà di crema e, in fine, coprite con il terzo disco di impasto.
  12. Versate gli ultimi 300 ml di panna in una ciotola e montatela a neve ben ferma, incorporando poco alla volta 1 cucchiaio di zucchero a velo.
  13. Usatela per ricoprire il terzo disco, posizionandone di più al centro, in modo da creare una sorta di semisfera di panna; poi, ricoprite anche i bordi della base.
  14. Mettete momentaneamente in frigo, per avere tempo per creare la copertura.
  15. Posizionate il panetto di marzapane in una ciotola; aggiungete il colorante verde e modellatelo in modo da colorarlo in maniera omogenea.
  16. Stendetelo con un mattarello, dandogli forma rotonda. Usate questo foglio di marzapane per ricoprire la torta (definendo i bordi alla base) e decorate con zucchero a velo e una piccola rosa di zucchero.

Conservazione

La torta verde della principessa, o Prinsesstårta, è un dolce morbido e irresistibile, oltre che bello da presentare a tavola. Potete conservarlo in frigo, per 2-3 giorni, coperto da pellicola.

Provate la bontà dei Pannkakor, o pancake svedesi.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

Torte

ultimo aggiornamento: 09-10-2022


Caratteristiche e ricetta del caffè greco, una bevanda immancabile!

Tisana zenzero e limone: caratteristiche, proprietà e ricetta