Ingredienti:
• 500 g di mandarini
• 200 g di zucchero semolato
• 1 limone
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 5 min
cottura: 55 min
kcal porzione: 50

Ecco la ricetta facile e veloce per preparare in casa una deliziosa marmellata di mandarini con Bimby, buona da conservare tutto l’anno.

Per portare il sapore e il profumo dell’estate anche in inverno c’è un unico modo: dedicarsi alle conserve. Attraverso questo delizioso metodo è possibile conservare il gusto di tutta la frutta che, solitamente, ci accompagna in estate. Questo è quello che succede anche con la ricetta semplice e gustosa della marmellata di mandarini con Bimby TM5 e TM31.

Usando il pratico robot da cucina, la preparazione diventa più veloce. Il risultato, invece, rimane ugualmente cremoso e vellutato. Per realizzare questa confettura di mandarini bastano pochi ingredienti, tra cui non possono mancare i profumati mandarini che vengono coltivati direttamente nelle terre italiane. Buona a colazione, da spalmare su fette di pane o sui biscotti, e ottima come farcitura di torte e crostate, non vediamo l’ora di gustare questa cremosa marmellata di colore arancio!

10 ricette per tenersi in forma

Marmellata di mandarini Bimby
Marmellata di mandarini Bimby

Preparazione della ricetta per la marmellata di mandarini con il Bimby

  1. Per cominciare, lavate e sbucciate i mandarini; ricordate di conservare le bucce di almeno 3 frutti.
  2. Dividete le bucce in pezzi piccoli e metteteli a sbollentare in un pentolino pieno di acqua, per circa 5 minuti. Poi, scolateli e lasciate raffreddare.
  3. Pulite con attenzione i mandarini, eliminando i filamenti bianchi e i semi. Metteteli nel cestello del robot da cucina.
  4. Lavate e sbucciate il limone, eliminando anche da questo i semi. Tagliate in pezzi la polpa e unitela alla polpa dei mandarini. Frullate per circa 5 secondi, a velocità 5.
  5. Aggiungete lo zucchero e fate cuocere per 45 minuti, a velocità 1 e a temperatura 100°C.
  6. Verso metà cottura, dovete aggiungere le bucce preparate in precedenza dei mandarini.
  7. Per una gustosa marmellata di mandarini più densa, potete continuare la cottura per altri 10 minuti, a temperatura Varoma e uguale velocità.
  8. Terminata la cottura, prelevate un cucchiaino di composto e mettetelo sul piatto: se non cola, la marmellata è pronta!
  9. Trasferitela nei vasetti in vetro precedentemente sterilizzati e chiudete ermeticamente. Fate raffreddare a testa in giù, per creare il sottovuoto.

Conservazione

La confettura di mandarini con Bimby è un composto cremoso e pieno del sapore della frutta estiva. Potete conservarla in un luogo fresco e buio per vari mesi; una volta aperto il barattolo, trasferitelo in frigo e consumate il contenuto entro 1 settimana.

Provate anche la ricetta tradizionale della marmellata di mandarini, senza l’uso del robot da cucina.

LEGGI ANCHE: Bontà e genuinità nella marmellata di mele cotogne e uva!

5/5 (1 Review)

Riproduzione riservata © 2022 - DV

ultimo aggiornamento: 06-10-2022


Aromatizzate e dal morbido impasto, vi presentiamo le nacatole calabresi

Biscotti all’uvetta: una morbidezza tutta nutriente