Ingredienti:
• 450 g di farina 00
• 250 g di zucchero di canna
• 120 g di burro
• 4 g di lievito di birra secco
• 140 g di latte
• 3 uova
• olio di semi q.b.
• 6 g di sale fino
difficoltà: facile
persone: 6
preparazione: 40 min
cottura: 45 min

Il pull apart bread dolce è un pane sfogliato dalla classica forma a fisarmonica: provatelo subito e non ve ne pentirete assolutamente!

Se amate i dolci soffici e lievitati non potete proprio farvi scappare la ricetta del pull apart bread, letteralmente un pane separato dolce. Prepararlo è davvero semplice perché dopo aver fatto l’impasto (e dopo atteso per il tempo sua lievitazione) non dovrete fare altro che realizzare le fette e poi assemblare il tutto come una fisarmonica. L’aggiunta di burro fuso e zucchero tra le fette renderà questo pane sfogliato facilissimo da tagliare a fette e servire come più preferite.

Vediamo dunque i passaggi della ricetta!

pull apart bread dolce
pull apart bread dolce

Preparazione del pull apart bread dolce

  1. Innanzitutto versate la farina, 50 grammi di zucchero e il lievito di birra nella ciotola della planetaria. Mescolate gli ingredienti secchi all’interno della planetaria.
  2. Intanto fate sciogliere 60 grammi di burro in un pentolino e fatelo intiepidire.
  3. Mescolate il latte appena intiepidito con il burro fuso e il sale. Versate il liquido a filo nella planetaria senza mai smettere di mescolare.
  4. Proseguite aggiungendo un uovo alla volta facendo attenzione che ogni uovo sia stato ben assorbito prima di aggiungere il successivo.
  5. Impastate per una decina di minuti fino ad avere un bel panetto compatto. Trasferitelo su di un piano di lavoro leggermente unto e formate una palla.
  6. Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con la pellicola e fate lievitare per tre ore.
  7. Trascorso questo tempo, stendete l’impasto fino ad ottenere un rettangolo della misura di circa 45 x 50 cm.
  8. Sciogliete il resto del burro e spennellate la superficie del rettangolo di impasto lievitato. Spolverate la superficie con lo zucchero che avete ancora a disposizione.
  9. Dividete il rettangolo con una rotella taglia pasta cercando di ottenere almeno 20 rettangoli più piccoli, tutti delle stesse dimensioni.
  10. Foderate uno stampo per plumcake con un foglio di carta forno. Inserite man mano i rettangoli nello stampo poi fate lievitare ancora per 35 minuti.
  11. Infornate a 170°C per 40-45 minuti.
  12. A cottura ultimata togliete il dolce dal forno e fatelo raffreddare prima di servirlo.

Un’altra ricetta da provare è quella del plumcake all’arancia.

Mai più dieta punitiva! Scarica QUI il ricettario light di Primo Chef.

0/5 (0 Reviews)
Aggiungi al ricettario

Non rinunciare al gusto! Ecco il ricettario per dolci light e buonissimi


Ciambellone con lievito di birra: alto, soffice e davvero buonissimo

Come sostituire lo zucchero: una guida pratica per chi cerca valide alternative