Ingredienti:
• 250 g di cioccolato bianco
• 30 mandorle
• 250 g di wafer alla vaniglia
• 20 g di farina di cocco
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 20 min
cottura: 00 min

Siete amanti dei cioccolatini Raffaello e vorreste averli sempre a disposizione? Ecco come farli in casa, con pochi ingredienti.

Buoni, croccanti e totalmente bianchi: sono i famosi cioccolatini Raffaello. Il loro dolce sapore e l’invitante aspetto si deve alla sapiente ricetta della Ferrero, ma da oggi è possibile replicarli. Farli in casa, infatti, è semplice e prevede l’uso di pochi ingredienti. Ciò che non deve mancare è la farina di cocco, in cui far rotolare queste piccole praline di leggero cioccolato bianco. Dopo averli provati, sicuramente non smetterete di prepararli!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Raffaello cioccolatini
Raffaello cioccolatini

Preparazione della ricetta per i cioccolatini Raffaello

  1. Per cominciare, tagliate a pezzi abbastanza piccoli il cioccolato bianco. Per comodità, potete anche tritarlo in un mixer.
  2. Versatelo in un pentolino e fate sciogliere a bagnomaria. Quando il cioccolato appare completamente sciolto e non ci sono grumi, potete spegnere il fuoco.
  3. Prendete i wafer e spezzettateli. Poi, metteteli nel recipiente del mixer per sbriciolarli del tutto. Unite a questi wafer anche il cioccolato bianco sciolto e mescolate con una spatola.
  4. Una volta amalgamato il tutto, versate il composto in una ciotola e ricopritela con pellicola trasparente. Trasferitela in frigo, per far riposare per 30 minuti.
  5. Trascorso questo tempo, mettete il recipiente sul piano di lavoro. Prelevate una piccola quantità dall’impasto (quanto basta per realizzare un cioccolatino Raffaello), schiacciatela tra le mani e posizionate una mandorla al centro. Formate velocemente una pallina e fatela rotolare nella farina di cocco (oppure nella granella).
  6. Fate lo stesso procedimento fino a quando non finisce il composto e, man mano, posizionate ogni pallina in un pirottino di carta.
  7. Mettete tutti i cioccolatini in frigo e fate rassodare per 1 ora, prima di servirli.

Sono davvero buonissimi, ne abbiamo la prova. Se volete qualcosa di simile, ma senza cioccolato bianco, potete sempre preparare le nostre palline al cocco.

Conservazione

In pochi passaggi la ricetta è pronta e potete deliziarvi con il loro gusto, derivante dal mix vincente di cioccolato bianco e cocco. Potete conservare e mangiare in ogni momento questi dolcetti, tenendoli in frigo per massimo 2-3 giorni.

0/5 (0 Reviews)

ultimo aggiornamento: 26-05-2021


Sciroppo di ciliegie, ottimo come guarnizione o bevanda dal gusto zuccherino e naturale

Tiramisù alle fragole, la variante fresca del dolce italiano più famoso al mondo!