Ingredienti:
• 800 g di ciliegie
• 500 g di zucchero
• 2 bicchieri di vino bianco
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 45 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 75

La ricetta dello sciroppo di ciliegie è facile da fare in casa e versatile per molte ricette. Potete infatti usarlo per creare guarnizioni o per servire cocktail freschi.

Lo sciroppo di ciliegie fatto in casa è proprio quello che ci vuole per combattere il caldo. Una preparazione fresca e arricchita dal gusto naturale della frutta, senza aromi artificiali o altre sostanze che ne modificano il sapore. Questa ricetta è utile per avere uno sciroppo con cui creare cocktail audaci e dissetanti o da usare come guarnizione su dolci freddi o su un buon gelato. Con pochi ingredienti e altrettanti passaggi, il vostro sciroppo di ciliegia sarà pronto da gustare in vari modi. Procediamo subito con la ricetta!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

Sciroppo di ciliegie
Sciroppo di ciliegie

Preparazione dello sciroppo di ciliegie fatto in casa

  1. La ricetta per lo sciroppo di ciliegie ha inizio dalla frutta. Lavatela e asciugatela con cura, poi tagliate ciascun piccolo frutto rosso a metà, privandolo del picciolo e del nocciolo.
  2. Versate la frutta in una ciotola capiente e aggiungete tutta la quantità di zucchero e, se preferite, due bicchieri di vino bianco dolce.
  3. Mescolate per bene e coprite il recipiente con un canovaccio, lasciando macerare per 24 ore a temperatura ambiente. Di tanto in tanto, ricordate di girare il composto.
  4. Dopo questo tempo di macerazione, lo zucchero appare sciolto. Procedete frullando il tutto con un frullatore a immersione.
  5. Successivamente, trasferite il contenuto della ciotola in un colino a maglie strette e filtrate.
  6. Trasferite il liquido filtrato in una pentola con bordi alti e aggiungete l’acqua.
  7. Accendete il fuoco a fiamma bassa e portate a bollore, poi fate cuocere per 5 minuti. Nel frattempo, mescolate di tanto in tanto, per evitare che il liquido si attacchi sul fondo.
  8. Dopo aver spento il fuoco, filtrate nuovamente con lo stesso colino, per eliminare la schiuma in eccesso e versate lo sciroppo di ciliegia in bottiglie in vetro, precedentemente sterilizzate. A questo punto, la ricetta è terminata!

Conservazione

Una volta chiusa la bottiglia piena di sciroppo di ciliegie, ponete sopra un’etichetta, annotando la data di preparazione. Potete conservare questa bevanda dal gusto naturale in un luogo fresco, oppure tenerla direttamente in frigo per massimo 1 settimana.

Per creare una bevanda altrettanto fresca e gustosa, provate la ricetta per il succo di ciliegie. In alternativa, uno dei migliori metodi per conservare il gusto naturale di questi frutti è quello delle ciliegie sciroppate.

0/5 (0 Reviews)
Ciliegie

ultimo aggiornamento: 26-05-2021


Semifreddo alle ciliegie: un dolce freddo facile e veloce

Cioccolatini Raffaello fatti in casa? Ecco come!